Torino-Parma, Serie A: probabili formazioni, pronostici

Serie A
(bigstockphoto)

Torino-Parma è una partita della venticinquesima giornata di Serie A, si gioca domenica alle 15. L’arrivo di Longo al posto di Mazzarri non è bastato al Torino per migliorare il suo rendimento, ma ora diventa indispensabile fare risultato contro il Parma per non avvicinarsi pericolosamente alla zona retrocessione: statistiche, probabili formazioni e pronostici. Nella mattinata di domenica la partita è stata ufficialmente rinviata per l’emergenza coronavirus. La decisione è stata presa dal governo all’interno di un piano di misure di emergenza prese per circoscrivere la diffusione dell’epidemia che negli ultimi giorni ha colpito l’Italia. Una scelta presa in modo preventivo per evitare che gli stadi pieni di gente possano diventare eventuali centri di diffusione del virus.

TORINO – PARMA | domenica ore 15:00 rinviata a causa dell’emergenza Coronavirus

La scelta del presidente Cairo di esonerare Mazzarri sostituendolo con Longo non ha prodotto finora risultati. Il Torino ha continuato a perdere ed è arrivato alla preoccupante cifra di cinque sconfitte consecutiva. Il vantaggio sulla zona retrocessione si è assottigliato e sarebbe importante evitare di ritrovarsi a lottare per la salvezza, cosa a cui il Torino non è stato abituato negli ultimi anni. Questa partita contro il Parma da questo punto di vista è fondamentale, perché una vittoria ridarebbe un po’ di serenità.

Non sarà però semplice, perché i precedenti non sorridono ai granata: il Torino ha vinto solo due delle ultime quindici partite contro il Parma in Serie A (quattro pareggi e nove sconfitte). E di fronte si troverà una formazione in lotta per la qualificazione alla prossima Europa League, che anche nei momenti più difficili penalizzata dai numerosi infortuni è sempre stata capace di fare risultati con buona continuità. Grazie anche alla solidità della difesa, uno dei punti di forza dell’organizzatissima squadra allenata da D’Aversa. La curiosità è che il Parma ha una delle migliori difese del campionato pur essendo dopo il Brescia la squadra ad avere subito più tiri. Se da una parte va notato come il Parma difendendo col baricentro basso lasci agli avversari spazi sempre ristretti per provvare il tiro, la presenza di buoni tiratori nel Torino come Baselli e Verdi potrebbe essere fondamentale per sbloccare la partita.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Torino Longo ha tutta la rosa a disposizione e può scegliere modulo e calciatori migliori per provare a mettere fine alla crisi di risultati. Il modulo dovrebbe essere il 3-4-3 con il recuperato Baselli in mezzo al campo al fianco di Lukic e Verdi e Berenguer sulla trequarti al servizio di Belotti.

Dall’altra parte il Parma ha senza dubbio un numero maggiore di calciatori indisponibili. Inglese, Sepe, Barillá, Scozzarella, Kucka e Darmian sono infortunati, però in attacco D’Aversa ritrova Kulusevski e potrà schierarlo con Cornelius e Gervinho. Un tridente che in contropiede potrà creare molti problemi alla fragile difesa del Torino di questo 2020.

Torino-Parma: il pronostico

In questa partita è difficile sbilanciarsi sulla favorita: il Torino reduce da troppi risultati negativi e a rischio retrocessione, potrebbe avere qualche motivazione in più ma il Parma in zona Europa League non vuole smettere di stupire. Visto lo schema più offensivo del Torino con Longo e la forza del Parma in contropiede c’è da aspettarsi una partita aperta a ogni risultato con tutte e due le squadre in gol almeno una volta.

Le probabili formazioni di Torino-Parma

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Nkoulou; De Silvestri, Lukic, Baselli, Ansaldi; Verdi, Belotti, Berenguer.
PARMA (4-3-3): Colombi; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani, Brugman, Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1

Pronostici e probabili formazioni Serie A