Serie B: probabili formazioni e pronostici del sabato

serie b

Ascoli-Cremonese, Cittadella-Juve Stabia, Trapani-Spezia, Virtus Entella-Benevento e Pisa-Venezia sono le partite della venticinquesima giornata di Serie B in programma sabato pomeriggio a partire dalle 15: probabili formazioni, pronostici e diretta streaming.

ASCOLI – CREMONESE | sabato ore 15:00

Nello scorso turno di campionato si è finalmente svegliata la Cremonese che ha inflitto un pesante 5-0 al Trapani. La classifica resta però precaria e in stagione la squadra non ha mai vinto due partite consecutive. Una buona notizia per l’Ascoli che spera di approfittare della mancanza di continuità degli avversari per mettere fine a questo periodo deludente. Nonostante l’arrivo di Stellone come nuovo allenatore nell’ultimo turno è arrivata una brutta sconfitta contro lo Spezia, sono quattro le partite perse nelle ultime sei partite.

Per quanto riguarda le probabili formazioni, nell’Ascoli Petrucci dovrebbe essere scelto al posto dello squalificato Troiano, mentre dall’altra parte Rastelli dovrebbe confermare la formazione della scorsa settimana con l’eccezione di Claiton al posto di Ravanelli.

Serie B: il pronostico di Ascoli-Cremonese

In casa l’Ascoli ha perso solo due volte riuscendo a vincere invece in ben sette occasioni: contro la Cremonese – che nelle ultime otto trasferte ha fatto solo due punti – dovrebbe riuscire a evitare la sconfitta in una partita in cui c’è da aspettarsi almeno due gol complessivi vista la forza dei due attacchi.

Le probabili formazioni di Ascoli-Cremonese

ASCOLI (4-3-2-1): Leali; Andreoni, Brosco, Gravillon, Sernicola; Eramo, Petrucci, Cavion; Morosini; Scamacca, Trotta.
CREMONESE (4-3-1-2): Ravaglia; Bianchetti, Terranova, Claiton; Zortea, Arini, Valzania, Gaetano, Migliore; Palombi, Ciofani.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

CITTADELLA – JUVE STABIA | sabato ore 15:00

Il Cittadella ha fatto dieci punti nelle ultime quattro trasferte ma per puntare alla promozione diretta deve assolutamente voltare pagina in casa. Al “Tombolato” ha infatti paradossalmente perso le ultime tre partite. Dovrà però fare attenzione alla Juve Stabia che sta segnando con grande continuità. Sono ben nove le partite consecutive in cui è andata in gol, in particolare ne ha fatti cinque nelle ultime due partite. In trasferta però la squadra allenata da Caserta è riuscita a mantenere la porta inviolata in una sola occasione.

Per quanto riguarda le probabili formazioni, l’allenatore Venturato ha solo problemi di abbondanza mentre dall’altra parte la Juve Stabia ha dei problemi in difesa per via delle assenze di Fazio e Tonucci, fuori per infortunio anche Elia.

Serie B: il pronostico di Cittadella-Juve Stabia

Il Cittadella è favorito per la vittoria in una partita in cui anche la Juve Stabia potrebbe fare gol.

Le probabili formazioni di Cittadella-Juve Stabia

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Frare, Perticone, Rizzo; Proia, Iori, Branca; D’Urso; Rosafio, Diaw.
JUVE STABIA (3-5-2): Provedel; Vitiello, Troest, Allievi, Germoni; Addae, Calò, Mallamo; Canotto, Forte, Bifulco.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1

Come vedere le partite di Serie B in streaming

Ascoli-Cremonese, Cittadella-Juve Stabia, Trapani-Spezia, Virtus Entella-Benevento e Pisa-Venezia in programma sabato a partire dalle 15:00, si potranno vedere in diretta streaming su DAZN.

TRAPANI – SPEZIA | sabato ore 15:00

Il Trapani nell’ultimo turno è stato preso a pallate dalla Cremonese e così nonostante l’arrivo dell’esperto Castori in panchina la strada per evitare la retrocessione si è fatta nuovamente in salita. E rialzarsi non sarà facile visto che in Sicilia arriva lo Spezia reduce da dodici risultati utili consecutive e da quattro vittorie di fila. La squadra allenata da Italiano è in zona promozione diretta e vuole continuare a sognare, del resto la qualità non manca soprattutto in attacco.

C’è da aspettarsi un approccio molto attento e guardingo da parte del Trapani, schierato con il 3-5-2. Alla lunga una volta sbloccata la partita potrebbe aumentare il numero di gol, e così come capitato nelle ultime quattro partite dello Spezia potrebbero vedersi più gol nel secondo tempo che nel primo.

Serie B: il pronostico di Trapani-Spezia

Lo Spezia dovrebbe evitare la sconfitta in una partita da almeno due gol complessivi.

Le probabili formazioni di Trapani-Spezia

TRAPANI (3-5-2): Carnesecchi; Fornasier, Pagliarulo, Pirrello; Kupisz, Luperini, Taugourdeau, Colpani, Grillo; Piszczek, Pettinari.
SPEZIA (4-3-3): Scuffet; Ferrer, Erlic, Capradossi, Marchizza; Bartolomei, M.Ricci, Mora; F.Ricci, Gyasi, Bidaoui.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2

VIRTUS ENTELLA – BENEVENTO | sabato ore 15:00

Il Benevento dei record non ha nessuna intenzione di fermarsi, nonostante i 17 punti di vantaggio sulla terza in classifica e una promozione in Serie A che sembra ormai al sicuro. Centrare la sesta vittoria consecutiva in trasferta non sarà però una missione facile, perché la Virtus Entella ha perso solo una volta in casa in stagione e nel suo stadio viene da otto risultati utili di fila. In ben sette occasioni inoltre ha mantenuto la porta inviolata.

Per quanto riguarda le probabili formazioni, nella Virtus Entella sono ancora fuori per infortunio Rodriguez e Poli, mentre in attacco dovrebbe essere Giuseppe De Luca il partner di Morra. Dall’altra parte Inzaghi ritrova Schiattarella e Volta e dovrebbe tornare al 4-3-2-1. Ancora fuori Tuia, Tello, Kragl, Gyamfi e Vokic.

Serie B: il pronostico di Virtus Entella-Benevento

C’è da aspettarsi una partita molto equilibrata, il pareggio non sorprenderebbe più di tanto.

Le probabili formazioni di Virtus Entella-Benevento

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Contini; Coppolaro, Pellizzer, Chiosa, Sala; Settembrini, Paolucci, Mazzitelli; Schenetti; G.De Luca, Morra.
BENEVENTO (4-3-1-2): Lezzerini; Lakicevic, Modolo, Cremonesi, Ceccaroni; Lollo, Fiordilino, Firenze; Aramu; Capello, Longo.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

PISA – VENEZIA | sabato ore 18:00

Quella tra Pisa e Venezia sarà una partita molto importante in zona playout. Una vittoria permetterebbe al Pisa di allontanarsi dalla zona pericolo. Sarebbe un buon modo per dimenticare la sconfitta all’ultimo minuto nel derby contro l’Empoli, anche se gli appena tre punti fatti nelle ultime cinque partite in casa non inducono all’ottimismo. Tra l’altro l’allenatore D’Angelo dovrà fare a meno di Marin e Soddimo, squalificati. Nel Venezia fuori per infortunio il portiere titolare Lezzerini che verrà sostituito da Pomini.

Serie B: il pronostico di Pisa-Venezia

Il Venezia ha perso una sola partita delle ultime sei e sembra più in palla rispetto al Pisa: sembra in grado di evitare la sconfitta in una partita in cui tutte e due le squadre dovrebbero fare gol.

Le probabili formazioni di Pisa-Venezia

PISA (4-3-1-2): Gori; Belli, Caracciolo, Benedetti, Lisi; Gucher, De Vitis, Pinato; Minesso; Marconi, Masucci.
VENEZIA (4-3-1-2): Pomini; Lakicevic, Modolo, Cremonesi, Ceccaroni; Maleh, Fiordilino, Zuculini; Aramu; Capello, Longo.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1