Roma-Bologna, Serie A: probabili formazioni, pronostici

Fonseca (bigstockphoto/katatonia82)

Roma-Bologna è il primo anticipo della ventitreesima giornata di Serie A. Per la squadra allenata da Fonseca questo è uno dei periodi più negativi dall’inizio della stagione, il Bologna proverà ad approfittarne: statistiche, probabili formazioni e pronostici.

ROMA – BOLOGNA | venerdì ore 20:45

La grande prestazione offerta nel derby contro la Lazio, che non era bastata per centrare la vittoria, aveva illuso i tifosi della Roma. La partita persa in malo modo contro il Sassuolo è stata in linea con il pessimo avvio del 2020 in cui la squadra giallorossa ha perso due volte contro la Juventus (una in Coppa Italia) e all’Olimpico anche contro il Torino, poi preso a pallate da Atalanta e addirittura Lecce.

Alla lunga i continui infortuni hanno penalizzato la Roma, che ha perso equilibrio dopo l’infortunio di Diawara, diventato fondamentale in mezzo al campo, e anche forsa fisica dopo il ko di Zaniolo. Il calciomercato invernale ha portato dei volti nuovi, ma nessuno sembra in grado di essere già utile alla causa. Come dichiarato dallo stesso Fonseca, i due spagnoli Villar e Carles Perez avranno bisogno di tempo prima di adattarsi al calcio italiano.

Il Bologna proverà ad approfittare degli attuali problemi della Roma per continuare la sua serie positiva. Le ultime due vittorie contro Spal e Brescia hanno riportato entusiasmo e i nuovi arrivati si sono subito inseriti bene. In particolare l’acquisto di un attaccante come Barrow è destinato ad aumentare la competitività di una squadra che crea occasioni con grande facilità ma che spesso è mancata in fase di conclusione.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore della Roma Fonseca oltre ai noti infortunati dovrà fare a meno per squalifica di Pellegrini. Il più probabile sostituto è Perotti, che parte favorito su Mkhitaryan rientrato in gruppo solo nel corso della settimana. Pastore è pure disponibile, ma Fonseca ha escluso un suo impiego da titolare perché non ancora pronto. Per il resto potrebbe rientrare Kolarov nella formazione titolare a spese di Santon, con Spinazzola spostato a destra.

Dall’altra parte ci sono pure nunerose assenze. L’allenatore del Bologna Mihajlovic dovrà rinunciare a Poli squalificato oltre agli infortunati Medel, Dijks, Krejci, Santander e Sansone. In difesa rientrerà Tomiyasu a occupare la fascia destra, mentre in mezzo al campo dovrebbe essere Dominguez a fare coppia con Schouten. In attacco sarà titolare Barrow, con Palacio, Soriano e Orsolini sulla trequarti.

Pronostici e probabili formazioni Serie A

Roma-Bologna: il pronostico

Il Bologna è arrivato a quota 18 partite consecutive senza mantenere la porta inviolata. Nello stesso parziale è però rimasto a secco solo in tre occasioni, una delle quali in Coppa Italia. Visto che la Roma nelle ultime uscite ha lasciato a desiderare in difesa, c’è da aspettarsi una partita aperta con tutte e due le squadre in gol almeno una volta. La Roma, chiamata alla reazione dopo la figuraccia dello scorso turno, parte favorita per la vittoria.

Le probabili formazioni di Roma-Bologna

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Mancini, Smalling, Kolarov; Cristante, Veretout; Under, Perotti, Kluivert; Dzeko.
BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Denswil; Dominguez, Schouten; Orsolini, Soriano, Palacio; Barrow.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1