Mourinho si è auto-intervistato in conferenza stampa

José Mourinho, allenatore del Tottenham, ha intrattenuto scherzosamente i giornalisti poco prima della consueta conferenza stampa che precede il turno di campionato. Il Tottenham giocherà domani in casa contro il Manchester City, per la venticinquesima giornata di Premier League.

A poche ore dalla fine della sessione invernale di calciomercato, l’allenatore portoghese ha provato a intuire quali sarebbero state le domande dei giornalisti.

“Prima domanda: ti aspetti che arrivi qualche giocatore prima della fine della sessione di mercato? Prima risposta: no. Andiamo avanti, seconda domanda: sei felice del mercato? Sì, sono felice. […] Terza domanda: non vuoi un attaccante?”

Il Tottenham condivide la quinta posizione nella classifica di Premier League con il Manchester United e il Wolverhampton. Dista sei punti dal quarto posto, che dà la qualificazione alla prossima Champions League, ma non sembra al momento sufficientemente attrezzato per contendere quella posizione al Chelsea.

Nella sessione di calciomercato ha preso l’esterno sinistro olandese Steven Bergwijn dal PSV Eindhoven ma ha ceduto all’Inter il forte trequartista danese Christian Eriksen, in scadenza di contratto a giugno. Secondo gli addetti di calciomercato tra gli obiettivi sfumati del Tottenham c’era l’attaccante brasiliano Willian José, rimasto alla Real Sociedad, o comunque un centravanti equivalente.