Valencia-Barcellona, Liga: news, pronostico, formazioni

Lionel Messi Barcellona
Lionel Messi (bigstockphoto/vverve)

VALENCIA – BARCELLONA | sabato ore 16:00

Il Valencia e il Barcellona giocheranno al Mestalla una partita valida per la seconda giornata del girone di ritorno del campionato spagnolo. Entrambe vengono da due settimane molto simili, fatte di impegni sportivi condivisi.

La trasferta comune in Arabia Saudita per la Supercoppa di Spagna, nella seconda settimana di gennaio, si è conclusa anticipatamente per entrambe. In semifinale il Valencia ha perso contro il Real Madrid e il Barcellona il giorno dopo contro l’Atletico. In ragione di quell’impegno, che riguardava Valencia e Barcellona per meriti relativi alla passata stagione, la Coppa del Re di quest’anno è per entrambe le squadre cominciata soltanto dai sedicesimi, proprio in questa settimana.

Mercoledì il Valencia a Logroño ha vinto 1-0 ed eliminato il Logroñés, squadra di terza categoria, con un gol di Maxi Gomez al 15° minuto del primo tempo. Meno facile è stato per il Barcellona, impinzato di giovani riserve, battere la squadra di Ibiza, passata in vantaggio dopo appena nove minuti e ben organizzata in difesa. Trovandosi il Barcellona ancora in svantaggio, intorno alla prima ora di gioco Quique Setién ha cambiato idea riguardo al completo turnover iniziale. Sono entrati in campo Jordi Alba, Arthur Melo e Vidal.

Ma a risolvere la partita è stato un giocatore in campo dal primo minuto, Antoine Griezmann, che con due gol nell’ultimo quarto d’ora ha evitato una figuraccia al Barcellona. In attesa dell’arrivo di un centravanti nel mercato invernale è soltanto su Griezmann e Messi che Setién potrà fare affidamento stabile. Luis Suárez, operato al menisco, tornerà soltanto per le ultime giornate di campionato. Ousmane Dembélé dovrebbe rientrare per la fine di febbraio ma non ha finora mai dato garanzie sufficienti a ritenerlo un titolare su cui fare affidamento.

Non è ancora chiaro se in campo al Mestalla ci sarà il giocatore al centro delle trattative tra le due squadre: Rodrigo Moreno, peraltro in convalescenza dopo un lieve infortunio a un ginocchio. Il più abile e versatile centravanti del Valencia, ora vicinissimo al Barcellona, era da molti dato in partenza già l’estate scorsa (ma all’Atletico Madrid). E proprio il suo fallito trasferimento fu descritto da alcuni come uno dei motivi di disaccordo tra il presidente, desideroso di battere cassa, e il precedente allenatore, Marcelino, non disposto a privarsi di Rodrigo Moreno.

Al Valencia mancherà di certo il capitano Dani Parejo, squalificato. Sulla mediana giocheranno quindi con ogni probabilità Coquelin e Kondogbia. Ancora assenti per infortunio sono Cheryshev e Gonçalo Guedes, comunque non lontani dal rientro. Chi ci sarà in attacco molto probabilmente è Maxi Gomez, autore del gol della qualificazione agli ottavi di Coppa del Re. L’uruguaiano è destinato a ottenere ancora più centralità nella formazione di Celades in caso di partenza di Rodrigo Moreno.

Come vedere Valencia-Barcellona in diretta TV o in streaming

Valencia-Barcellona è in programma sabato 25 gennaio, alle 16 al Mestalla. Come tutte le altre della Liga spagnola della stagione 2019-2020, si può vedere in diretta su DAZN. È la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione della Liga – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia: ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Il pronostico

Valencia-Barcellona è una partita promettente, con una squadra nettamente più forte ma in uno stadio in cui soltanto l’Ajax è stato in grado di vincere in questa stagione. Un’ipotesi più che plausibile è che la partita finisca con almeno un gol da parte di entrambe le squadre, come peraltro avvenuto nel 75 per cento dei casi in partite di Liga giocate dal Valencia.

Le probabili formazioni

VALENCIA (4-4-2): Jaume Domenech; Daniel Wass, Gabriel Paulista, Garay, Gayá; Coquelin, Kondogbia, Ferran Torres, Soler; Rodrigo Moreno (o Gameiro), Maxi Gomez.
BARCELLONA (4-4-2): Ter Stegen; Sergo Roberto, Piqué, Umtiti, Jordi Alba; Busquets, Arthur Melo, De Jong, Vidal; Messi, Griezmann.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2