Serie B: probabili formazioni e pronostici del sabato

serie b

Cittadella-Benevento, Pisa-Juve Stabia, Pordenone-Pescara, Virtus Entella-Cremonese e Salernitana-Cosenza sono le partite della ventunesima giornata di Serie B in programma sabato pomeriggio a partire dalle 15: probabili formazioni, pronostici e diretta streaming.

CITTADELLA – BENEVENTO | sabato ore 15:00

Il girone di ritorno del Benevento è iniziato con un insolito pareggio in casa contro il Pisa. La squadra allenata da Pippo Inzaghi in precedenza aveva infatti vinto ben tredici partite su diciannove giocate, facendo il vuoto alle sue spalle. Nonostante il mezzo passo falso, il Benevento mantiene tredici punti di vantaggio sulla terza in classifica. Tra le altre inseguitrici c’è il Cittadella a quota 30, prossima avversaria. Anche fermarla sul pareggio farebbe comodo al Benevento, comunque in grado di vincere contro tutte le squadre come dimostrato nel girone di andata.

Per quanto riguarda le probabili formazioni, l’allenatore del Cittadella Venturato confida di recuperare Branca, Camigliano, De Marchi e Panico assillati da alcuni guai fisici. In attacco Luppi e Stanco sono in ballottaggio per giocare al fianco di Diaw. Dall’altra parte Inzaghi dovrà rinunciare oltre che ad Antei operato al crociato, anche a Tuia e Tello. In difesa ci sarà Volta, a centrocampo rientrerà Hetemaj mentre l’ex Moncini – arrivato nel calciomercato di gennaio e autore di un gran girone di ritorno l’anno scorso proprio al Cittadella – partirà dalla panchina.

Serie B: il pronostico di Cittadella-Benevento

C’è da aspettarsi almeno un gol per squadra in una partita equilibrata in cui il pareggio non è da escludere.

Le probabili formazioni di Cittadella-Benevento

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Frare, Adorni, Benedetti; Vita, Iori, Gargiulo; D’Urso; Diaw, Luppi.
BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Maggio, Volta, Caldirola, Letizia; Hetemaj, Schiattarella, Viola; Kragl, Sau; Coda.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

PISA – JUVE STABIA | sabato ore 15:00

La Juve Stabia aveva iniziato il girone di andata facendo un solo punto su sei partite. La retrocessione sembrava già scritta, e invece la squadra allenata da Caserta si presenta al girone di ritorno forte dei tredici punti raccolti nelle ultime cinque giornate che l’hanno fatta passare rapidamente dalla zona retrocessione alla zona playoff. Il Pisa nell’ultimo periodo ha avuto qualche passaggio a vuoto di troppo ed è tornato in zona pericolo, però nell’ultimo turno ha fermato la capolista Benevento pur giocando in trasferta.

Per quanto riguarda le probabili formazioni, sono fuori per infortunio Ingrosso, Meroni e Varnier mentre Siega è squalificato. In settimana l’influenza ha colpito sei calciatori, ma dovrebbero essere tutti arruolabili. Dall’altra parte fuori per squalifica Canotto mentre in porta Russo, non al meglio, potrebbe lasciare spazio al nuovo acquisto Provedel.

Serie B: il pronostico di Pisa-Juve Stabia

Il Pisa dovrebbe riuscire a evitare la sconfitta in una partita da almeno due gol complessivi.

Le probabili formazioni di Pisa-Juve Stabia

PISA (4-3-1-2): Gori; Birindelli, De Vitis, Benedetti, Lisi; Verna, Marin, Gucher; Soddimo; Fabbro, Masucci.
JUVE STABIA (4-3-3): Provedel; Vitiello, Fazio, Troest, Ricci; Addae, Calò, Mallamo; Bifulco, Forte, Elia.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

Come vedere le partite di Serie B in streaming

Cittadella-Benevento, Pisa-Juve Stabia, Pordenone-Pescara, Virtus Entella-Cremonese e Salernitana-Cosenza in programma sabato a partire dalle 15:00, si potranno vedere in diretta streaming su DAZN.

PORDENONE – PESCARA | sabato ore 15:00

Il Pordenone ha confermato sfiorando il successo a Frosinone che il rendimento del girone di andata non è stato casuale e che la squadra allenata da Tesser può seriamente lottare per la promozione. Il Pescara sta invece vivendo una situazione difficile. L’inaspettata sconfitta in casa contro la Salernitana ha portato alle dimissioni di Zauri che è stato sostituito da Legrottaglie, alla prima esperienza in Serie B. Per l’ex difensore della Juventus un esordio molto difficile, tenendo anche conto del fatto che non ci saranno a centrocampo Busellato e Kastanos.

Serie B: il pronostico di Pordenone-Pescara

Il Pordenone è favorito per la vittoria. Finora in tutte le partite esterne giocate dal Pescara ci sono stati almeno due gol, è probabile che la serie continuerà anche nella sfida della “Dacia Arena”.

Le probabili formazioni di Pordenone-Pescara

PORDENONE (4-3-1-2): Di Gregorio; Semenzato, Camporese, Barison, De Agostini; Misuraca, Burrai, Pobega; Gavazzi; Bocalon, Candellone.
PESCARA (4-3-2-1): Fiorillo; Ciofani, Scognamiglio, Betella, Masciangelo; Memushaj, Palmiero, Crecco; Machin, Galano; Maniero.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1

VIRTUS ENTELLA – CREMONESE | sabato ore 15:00

Il ritorno di Rastelli al posto di Baroni sulla panchina della Cremonese non è bastato a dare una scossa ai calciatori che dopo la figuraccia in Coppa italia contro la Lazio non sono andati oltre lo 0-0 contro il Venezia in casa. Anche il girone di ritorno della Virtus Entella è iniziato con un pareggio, ma decisamente più spettacolare: 4-4 contro il Livorno, con tanto di rimonta in inferiorità numerica. Per questa partita però l’allenatore Boscaglia dovrà fare a meno di addirittura quattro calciatori squalificati: Schenetti, Settembrini, Contini e Paolucci. In queste condizioni la Cremonese – pur priva di Agazzi, Kingsley, Mogos e dello squalificato Claiton – dovrebbe riuscire a strappare almeno un pareggio.

Serie B: il pronostico di Virtus Entella-Cremonese

La Cremonese dovrebbe riuscire a evitare la sconfitta.

Le probabili formazioni di Virtus Entella-Cremonese

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Paroni; Coppolaro, Chiosa, Pellizzer, Sala; Eramo, Toscano, Mazzitelli; Adorjan; Morra, G.De Luca.
CREMONESE (3-5-2): Ravaglia; Caracciolo, Ravanelli, Terranova; Zortea, Arini, Gustafson, Deli, Migliore; Piccolo, Ciofani.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

SALERNITANA – COSENZA | sabato ore 18:00

Il Cosenza ha iniziato il girone di ritorno con una sconfitta amara in casa contro il Crotone. Eppure la squadra allenata da Braglia ha giocato un buon secondo tempo, e avrebbe segnato anche regolarmente il gol del pareggio, non segnalato però in modo clamoroso dal guardalinee. Il tutto è capitato nella stessa porta dove il 26 dicembre non era stato assegnato un chiaro gol all’Empoli.

La Salernitana ha invece battuto a domicilio il Pescara e arriva alla partita, molto sentita dalle due tifoseria, con il giusto entusiasmo. Fare il bis della vittoria della partita di andata sembra alla portata della Salernitana, contro un Cosenza che non si è ancora rinforzato a dovere nel calciomercato invernale e che rischia di tornare in Serie C ad appena due anni dalla promozione.

Serie B: il pronostico di Salernitana-Cosenza

La Salernitana dovrebbe evitare la sconfitta in una partita da almeno due gol complessivi.

Le probabili formazioni di Salernitana-Cosenza

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Migliorini, Jaroszynski; Lombardi, Akpa Akpro, Dziczek, Maistro, Kiyine; Djuric, Giannetti.
COSENZA (3-5-2): Perina; Idda, Capela, Legittimo; Corsi, Bruccini, Kanoutè, Sciaudone, D’Orazio; Rivière, Machach.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1