Badajoz-Eibar, Coppa del Re: news, pronostico e formazioni

badajoz nuevo vivero
Lo stadio Nuevo Vivero, a Badajoz (foto: Clubdeportivobadajoz.es)

BADAJOZ – EIBAR | giovedì ore 21:00

Dopo l’inebriante vittoria di sabato scorso contro l’Atletico Madrid, battuto 2-0 all’Ipurua, l’Eibar giocherà stasera in Coppa del Re contro il Badajoz, squadra spagnola di terza categoria. La partita è in programma allo stadio Nuevo Vivero, quasi al confine dell’Estremadura con il Portogallo.

Il Badajoz, in quarta posizione nel Gruppo IV del campionato di Segunda Division B, si sta giocando il primo posto con altre tre squadre. In Coppa del Re il suo miglior risultato è stato una qualificazione agli ottavi diciotto anni fa. Ha raggiunto i sedicesimi di questa edizione battendo per 1-0 una squadra di pari livello, l’Amorebieta, e poi per 2-1 il Las Palmas di Pepe Mel, da due anni in Segunda Division dopo tre stagioni nella Liga spagnola.

A proposito dell’Eibar Mehdi Nafti, ex difensore francese e oggi allenatore del Badajoz, ha elogiato la squadra avversaria e dichiarato di ispirarsi molto ai principi di gioco proposti dall’allenatore José Luis Mendilibar. Si è anche detto possibilista in merito all’idea che stasera giochi qualche calciatore arrivato da poco, in questa sessione invernale di calciomercato. Tra questi ci sono Daniel Aquino, ex attaccante di Racing Santander e Real Murcia, e il centrocampista camerunese Federico Bikoro, arrivato in prestito dal Saragozza.

Nell’Eibar, ha detto Mendilibar, dovrebbero essere pochissimi i giocatori in campo stasera tra quelli presenti nella formazione che sabato ha battuto l’Atletico. La squadra basca, quintultima in campionato, sta faticosamente attraversando un periodo di numerose assenze per infortunio, e forse non è il caso di correre il rischio di incrementarle. Oltre agli infortunati – i difensori centrali Arbilla e Ivan Ramis, i centrocampisti Pape Diop e Gonzalo Escalante, e l’attaccante Kike Garcia – Mendilibar ha lasciato a casa anche gli esterni d’attacco Orellana e Takashi Inui, e i terzini sinistri José Angel e Pedro Bigas.

Il pronostico

Badajoz-Eibar potrebbe essere una partita più impegnativa del previsto per l’Eibar, che la affronterà senza diversi titolari oltre che con le consuete assenze recenti. Il Badajoz dovrebbe riuscire a segnare almeno un gol e in generale a complicare la strada dell’Eibar verso gli ottavi.

Le probabili formazioni

BADAJOZ (4-4-2): Kike Royo; Abad, Morgado, Vázquez, Candelas; Corredera, Traoré, Casaseca, Bikoro; Gorka Santamaría, Aquino.
EIBAR (4-4-2): Yoel Rodriguez; Rober Correa, Oliveira, Burgos, Cubero; Cristóforo, Miguel Marí, Ekhi Bravo, De Blasis; Quique González, Charles Dias.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1