Dominik Paris si è fatto male in allenamento, a Kirchberg

dominik paris wengen

Durante un allenamento a Kirchberg, vicino Kitzbuhel, in Austria, lo sciatore italiano Dominik Paris ha avuto una caduta e si è procurato un grave infortunio al ginocchio destro. I primi esami hanno evidenziato una rottura del legamento crociato anteriore e una microfrattura della testa del perone, come riportato dalla Federazione italiana di sport invernali.

Paris è uno dei più forti sciatori italiani, specialista di discesa libera e supergigante. Proprio l’anno scorso sulla pista di Kitzbuhel aveva vinto la gara di discesa libera, una delle prove più difficili e attese della Coppa del Mondo di sci alpino. Paris è in quarta posizione nella classifica mondiale generale e secondo nella discesa libera.

Nella scorsa edizione del Mondiale di sci aveva ottenuto il quarto posto finale e la Coppa del Mondo di supergigante, alimentando moltissimo le aspettative degli addetti per il 2020. Alla fine di dicembre Paris ha vinto la discesa libera a Bormio, sulla pista Stelvio. Poche settimane prima aveva ottenuto due secondi posti in Canada, a Lake Louise, uno nel supergigante e l’altro nella discesa libera.

Il suo podio più recente risale a pochi giorni fa: il secondo posto nella discesa libera a Wengen, in Svizzera, sulla pista di Lauberhorn.

“La mia stagione finisce qui. Purtroppo mentre scivolavo lo sci interno ha preso troppo la neve e il legamento si è rotto. Non c’è molto da aggiungere. Nei prossimi giorni valuteremo, insieme allo staff medico, il da farsi”.