Ajax-Sparta Rotterdam e altre partite di domenica, Eredivisie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:31
Ziyech (bigstockphoto/LevanteMedia)

Ajax-Sparta Rotterdam, Venlo-PSV e ADO Den Haag-Waalwijk sono tre partite della diciannovesima giornata di Eredivisie e si giocano domenica.

VENLO – PSV EINDHOVEN | domenica ore 12:15

Alcune settimane fa, il PSV ha deciso di esonerare Mark Van Bommel e di affidare la guida tecnica a Ernest Faber, il cui esordio in questa avventura è coinciso con una sofferta vittoria ai tempi supplementari in Coppa d’Olanda contro il modesto GVVV. Pochi giorni dopo, la netta affermazione in campionato ai danni del PEC Zwolle ha restituito un po’ di tranquillità al club di Eindhoven, che spera di lasciarsi alle spalle le tante difficoltà avute nel 2019 e di brillare nel nuovo anno solare.

Nella diciannovesima giornata di Eredivisie, il PSV avrà l’opportunità di sfidare una squadra di basso livello, perciò dovrebbe riuscire a mettersi in mostra e a ritrovare ulteriore fiducia.

Il Venlo ha enormi limiti ed è pienamente coinvolto nella lotta per non retrocedere in seconda serie. Archiviata la parentesi legata alla disastrosa gestione di Robert Maaskant, la panchina è stata temporaneamente affidata a Jay Driessen, prima dell’arrivo di Hans De Koning, che è partito con una larga sconfitta subita per mano della Vitesse e sa di essere alle prese con una complicata sfida professionale.

Il pronostico

Una vittoria del PSV Eindhoven è probabile.

Le probabili formazioni di Venlo-PSV Eindhoven

VENLO (4-3-3): Kirschbaum; Pachonik, Roseler, Kum, R. Janssen; Linthorst, S. Janssen, Van Ooijen; Opoku, Soriano, Sinclair.
PSV EINDHOVEN (4-2-3-1): Unnerstall; Dumfries, Baumgartl, Schwaab, Boscagli; Rosario, Hendrix; Doan, Ihattaren, Gakpo; Bergwijn.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2

AJAX – SPARTA ROTTERDAM | domenica ore 14:30

Poco più di un mese fa, l’Ajax ha perso tre match consecutivi: la sconfitta subita per mano del Valencia, in particolare, è stata pesantissima per la squadra allenata da Erik Ten Hag, che ha chiuso molto presto la propria avventura stagionale in Champions League. Grazie alle successive vittorie ottenute in Coppa d’Olanda contro il Telstar e in Eredivisie ai danni dell’ADO Den Haag, comunque, il club di Amsterdam si è risollevato e ha terminato bene il 2019, anno in cui è stato capace di conquistare tre trofei e di dare spettacolo in tante occasioni a livello continentale.

L’Ajax ha una filosofia ormai consolidata: punta soprattutto sui giovani, ma non disdegna la possibilità di ingaggiare anche qualche calciatore più esperto, come ha confermato nei giorni scorsi, quando ha ufficializzato il ritorno di Ryan Babel, attaccante trentatreenne.

Lo Sparta Rotterdam, reduce da cinque sconfitte esterne consecutive, rischierà di vivere un pomeriggio complicato alla Johan Cruijff Arena. Gli ospiti potrebbero essere messi in difficoltà sin dai minuti iniziali e gestire con grande fatica la fase di non possesso palla.

Come vedere Ajax-Sparta Rotterdam in streaming

Ajax-Sparta Rotterdam, in programma domenica alle 14:30, si può vedere in diretta streaming su DAZN.

Il pronostico

È probabile che l’Ajax arrivi all’intervallo in vantaggio, vinca e segni più di due gol.

Le probabili formazioni di Ajax-Sparta Rotterdam

AJAX (4-2-3-1): Onana; Dest, Veltman, Martinez, Tagliafico; Van de Beek, Gravenberch; Ziyech, Promes, Tadic; Traoré.
SPARTA ROTTERDAM (4-3-1-2): Harush; Abels, Vriends, Mattheij, Faye; Harroui, Rigo, Auassar; Rayhi; Ache, Joosten.

POSSIBILE RISULTATO: 3-0

ADO DEN HAAG – WAALWIJK | domenica ore 16:45

Tutto è pronto per il debutto di Alan Pardew sulla panchina dell’ADO Den Haag: l’inglese è il terzo tecnico stagionale di questa squadra, dopo Alfons Groenendijk e Dirk Heesen, il quale ha garantito l’interim per alcune settimane. Il club gialloverde si trova in una situazione complessa: di recente, infatti, non si è limitato a cambiare allenatore, ma ha modificato gran parte dell’organigramma. Una vera e propria rivoluzione, che testimonia l’insoddisfazione di una società in grande crisi.

La salvezza rappresenta un obiettivo difficile da raggiungere per l’ADO Den Haag, esattamente come per il Waalwijk, ultimo in Eredivisie e costretto a fare i conti con enormi limiti, apparsi evidenti sin dall’inizio dell’attuale annata calcistica, alla quale è arrivato assolutamente impreparato, in seguito a una sorprendente promozione.

Riassumendo, insomma, l’ultima partita della diciannovesima giornata del massimo campionato olandese si preannuncia equilibrata e combattuta.

Il pronostico

Un pareggio non è da escludere.

Le probabili formazioni di ADO Den Haag-Waalwijk

ADO DEN HAAG (4-2-3-1): Koopmans; Malone, Stubbs, Pinas, Meijers; Thomas, Goossens; Summerville, Immers, Van Buren; Necid.
WAALWIJK (4-3-3): Heemskerk; Sporkslede, Mulder, Delcroix, Bakari; Rienstra, Reijnders, Leemans; Tahiri, Bilate, Sow.

POSSIBILE RISULTATO: 2-2