Due partite di NBA da vedere gratis, a Natale

nba

Tra il 24 e il 25 dicembre si giocheranno ben quattordici partite di NBA, due delle quali, la sera del giorno di Natale, saranno trasmesse in chiaro. Nel campionato di basket americano più popolare al mondo la regular season è ormai cominciata da due mesi. La squadra con il miglior record attuale è quella dei Milwaukee Bucks, nella Eastern Conference, con ventisette vittorie in trentuno partite.

E proprio i Milwaukee Bucks saranno in campo il giorno di Natale, alle 20:30, al Wells Fargo Center di Philadelphia contro i 76ers. Il greco Giannis Antetokounmpo, uno dei migliori cestisti di questa stagione, si troverà in casa della squadra di Joel Embiid e Ben Simmons. Proprio pochi giorni fa, al Fiserv Forum di Milwaukee contro i Lakers, Antetokounmpo ha stabilito il suo record di tiri da tre punti (5) in una stessa partita.

Di Antetokounmpo si parla ormai da settimane come uno dei più accreditati candidati alla vittoria del titolo di MVP, per la seconda stagione consecutiva. Al termine di un’altra partita recente si è peraltro fatto notare per generosità, facendo felice una giovane tifosa presente a bordo campo. Le ha regalato un paio di scarpe, e il video che mostra lei sorpresa e incredula è circolato moltissimo.

Milwaukee Bucks-Philadelphia 76ers, una delle partite più attese di tutto questo turno, sarà eccezionalmente visibile in diretta TV in chiaro su Cielo. Il fatto che si giocherà nel primo pomeriggio di Philadelphia consentirà agli spettatori italiani di seguire in diretta una gran partita di NBA in orario insolitamente comodo. Il commento sarà curato da Sky con Flavio Tranquillo e Davide Pessina.

A seguire, sempre su Cielo, sarà trasmessa gratuitamente in diretta una seconda partita di NBA, quella tra Golden State Warriors e Houston Rockets, alle 23. A commentare la partita saranno Francesco Bonfardeci e Marco Crespi. Nella western conference i Rockets hanno il terzo miglior record con venti vittorie in ventinove partite. I Warriors hanno invece vinto soltanto sei partite e condividono con Atlanta, nell’altra conference, l’attuale peggior score stagionale.