Arsenal-Brighton, Premier League: formazioni, pronostici

Aubameyang (bigstockphoto)

Arsenal-Brighton è l’ultima partita del turno infrasettimanale di Premier League, si gioca giovedì alle 21.15: probabili formazioni, pronostici e la diretta in tv e in streaming.

ARSENAL – BRIGHTON | giovedì ore 21:15

In attesa di capire quale sarà l’erede di Emery sulla panchina dell’Arsenal, l’allenatore ad interim Ljungberg non è andato oltre il pareggio nella sua partita d’esordio in casa del Norwich. Se l’Arsenal è in crisi di risultati e ha subito almeno due gol nelle ultime tre giornate di Premier League, il Brighton non se la passa meglio. Sono tre le sconfitte consecutive, anche se arrivate contro squadre di livllo superiore come Manchester United e soprattutto Leicester e Liverpool che sono le prime due in classifica. In trasferta però il Brighton non riesce mai a ripetere le prestazioni che offre in casa, e infatti è reduce da quattro sconfitte consecutive.

I tifosi dell’Arsenal dopo l’esonero di Emery, che era stato molto criticato negli ultimi tempi, si aspettano una reazione da parte dei calciatori, indipendentemente da chi sarà il nuovo allenatore. In questa partita Ljungberg potrebbe scegliere Bellerin e Tierney come terzini molto offensivi, coprendo però il centrocampo con l’impiego contemporaneo di Willock, Xhaka e Guendouzi. In avanti si affiderà all’estro di Ozil e ai due fromboliere Aubameyang e Lacazette, lasciando tanti esterni offensivi in panchina tra cui Pépé.

Come vedere Arsenal-Brighton in diretta tv e in streaming

Arsenal-Brighton, in programma giovedì sera all’Emirates Stadium di Londra alle 21:15, è una partita che si può vedere in diretta a pagamento su Sky Sport Football (canale 203). Per gli abbonati sarà visibile anche in streaming tramite Sky Go, l’applicazione per dispositivi mobili.

Il pronostico

L’Arsenal è favorito per la vittoria in una partita da almeno tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Arsenal-Brighton

ARSENAL (4-3-1-2): Leno; Bellerin, David Luiz, Mustafi, Tierney; Willock, Xhaka, Guendouzi; Ozil; Lacazette, Aubameyang.
BRIGHTON (3-5-2): Ryan; Webster, Dunk, Burn; Montoya, Gross, Propper, Stephens, Alzat; Maupay, Connolly.

POSSIBILE RISULTATO: 3-1