Cagliari-Sampdoria, Serie A: probabili formazioni, pronostici

cagliari-napoli
Wikimedia --> https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/b/b3/CagliariBrescia2019_crop.jpg

Cagliari-Sampdoria, alle 20:45, è il posticipo del lunedì nonché l’ultima partita della quattordicesima giornata di Serie A. Da quando è arrivato Ranieri al posto di Di Francesco, la Sampdoria è in lenta ma costante crescita, però dovrà vedersela contro il Cagliari autore di un grande avvio di stagione e che in questo momento è addirittura in zona Champions League.

CAGLIARI – SAMPDORIA | lunedì ore 20:45

Alla Sampdoria è bastato ritrovare un po’ di solidità difensiva per migliorare i suoi risultati. Da quando è arrivato Ranieri la Sampdoria ha subito in media 10.7 tiri a partita, nessuna altra squadra ha fatto meglio nel parziale. Il portiere Audero ha subito solo quattro gol nelle ultime sei partite, in cui la Sampdoria ha perso una sola partita a Bologna.

Stavolta però non sarà semplice fare punti perché la Sampdoria giocherà sul campo di una delle maggiori sorprese di questo campionato, il Cagliari, che a quota 25 punti è in piena zona Champions League. La squadra allenata da Maran ha mostrato il suo valore anche negli scontri diretti con le altre squadre di alta classifica. Ha vinto a Napoli e pareggiato all’Olimpico contro la Roma, ha vinto a Bergamo. In casa ha vinto quattro delle ultime cinque partite, segnando ben quattordici gol.

Risultati non casuali, quelli del Cagliari, che con i soldi incassati dalla cessione di Barella ha saputo ricostruire la squadra. Nainggolan è tornato a giocare su livelli molto alti e a trovare anche in gol, Nandez si è subito ambientato nel nuovo campionato, Luca Pellegrini è in prospettiva uno dei migliori terzini italiani del futuro. Simeone è rinato dopo l’anno difficile alla Fiorentina.

Le ultime notizie sulle formazioni

In questa partita il Cagliari dovrà giocare con il terzo portiere, perché all’infortunio di Cragno si è aggiunta la squalifica di Olsen per quattro giornate per la rissa con Lapadula nella partita dello scorso lunedì. Fuori per squalifica anche Cacciatore, gli altri indisponibili sono Ceppitelli, Birsa e il lungodegente Pavoletti.

Dall’altra parte Ranieri dovrà fare a meno di Depaoli, Barreto, Bertolacci, Bonazzoli e Bereszynski. I problemi principali riguardano la fascia destra di difesa dove verrà impiegato il norvegese Thorsby. In mezzo al campo ci saranno Ekdal e Linetty, mentre gli esterni dovrebbero essere Jankto e Ramirez. In attacco con Quagliarella ci sarà Gabbiadini, possibili soluzioni in corso d’opera sono Rigoni per il centrocampo e Caprari per l’attacco.

Cagliari-Sampdoria: il pronostico

Il Cagliari è favorito per la vittoria e dovrebbe quanto meno evitare la sconfitta. Con la Sampdoria di Ranieri finora non ci sono mai stati più di tre gol complessivi in una singola partita, la serie potrebbe continuare. Se la Sampdoria riuscirà a fare gol, secondo le statistiche potrebbe farlo nel secondo tempo. Tutti i quattro gol segnati finora in trasferta sono arrivati nella mezzora finale, parziale in cui il Cagliari ha subito ben sei gol in casa.

Le probabili formazioni di Cagliari-Sampdoria

CAGLIARI (4-3-1-2): Rafael; Faragò, Klavan, Pisacane, Pellegrini; Nandez, Cigarini, Rog; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone.
SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Thorsby, Colley, Ferrari, Murru; Jankto, Ekdal, Linetty, Ramirez; Gabbiadini, Quagliarella.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1