Benzema è un calciatore sottovalutato?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:41
Karim Benzema
(bigstockphoto/LevanteMedia)

Karim Benzema, trentunenne attaccante francese del Real Madrid, è l’attuale capocannoniere del campionato spagnolo con 10 gol. Altri due li ha segnati in Champions League, in quattro partite, e stasera giocherà da indiscusso titolare contro il Paris Saint-Germain. Nelle dodici giornate di Liga spagnola disputate finora Benzema è riuscito anche a fornire quattro assist. E nonostante un inizio di stagione imperfetto per la sua squadra sotto molteplici aspetti, Benzema ha segnato circa un terzo di tutti i gol segnati dal Real Madrid.

Le prestazioni eccellenti e costanti del centravanti francese negli ultimi tempi hanno avviato qualche riflessione più approfondita tra gli addetti. Qualcuno ha cominciato a chiedersi se in Real Madrid-Psg, tra stelle del calibro di Neymar, Eden Hazard e Kylian Mbappé, non sia forse Benzema il più sottovalutato dei calciatori in campo. Arrivato al Real nel 2009 insieme a Cristiano Ronaldo, Benzema è rimasto anche dopo la cessione di Ronaldo alla Juventus. Da allora si è ritagliato all’interno della squadra, pur tra evidenti difficoltà dell’organico, una posizione ancora più influente.

Benzema e la Champions League

Grazie ai due gol nella scorsa vittoria per 6-0 contro il Galatasaray Benzema è diventato il secondo calciatore dopo Messi a segnare almeno una volta in 15 edizioni consecutive della Champions League. Neppure Cristiano Ronaldo c’è ancora riuscito: gli mancano quelli della stagione 2005-2006, quando giocava nel Manchester United. E proprio in quella stagione Benzema segnò invece in una partita contro il Rosenborg il primo dei suoi 62 gol in Champions League. Dal 2009 a oggi soltanto Cristiano Ronaldo, Messi e Robert Lewandowski hanno segnato più gol di Benzema in Champions League.

(BBC)

Benzema in campionato

Nel suo palmarès Benzema può contare quattro Champions League, due campionati spagnoli, due Coppe del Re, tre Supercoppe UEFA e quattro Mondiali per club. Nella lista dei migliori marcatori di sempre nel Real Madrid si trova in sesta posizione, con una media approssimativa di un gol ogni due partite. I suoi 234 gol complessivi ne fanno anche il miglior marcatore francese in un campionato estero, ponendolo davanti al record di Thierry Henry con l’Arsenal in Premier League.

Nel corso degli anni, superando una serie di scandali e discriminazioni in cui rimase coinvolto con il giro della nazionale francese, Benzema ha accresciuto la sua popolarità. In particolare è riuscito a farsi apprezzare dagli esperti come giocatore in grado di tirare fuori il meglio dai suoi compagni di squadra. “Non ci sono molti attaccanti famosi per il fatto di non essere egoisti, ma Benzema è di sicuro uno di questi”, secondo il giornalista di BBC John Bennett.