Valladolid-Siviglia, Liga: news, pronostico, formazioni

ever banega
Ever Banega (Wikimedia Commons, ritagliata, CC BY-SA 3.0)

VALLADOLID – SIVIGLIA | domenica ore 21:00

Giovedì prossimo il Siviglia affronterà in casa il Qarabag nella penultima giornata della fase a gruppi di Europa League. È una partita ininfluente, visto che la squadra allenata da Julen Lopetegui, dopo quattro vittorie su quattro, è ormai certa della qualificazione ai sedicesimi e anche del primo posto nel girone. Sarà invece molto più opportuno riporre particolare attenzione alla trasferta di campionato contro il Valladolid, al José Zorrilla.

Il Valladolid di Sergio Gonzalez sta alternando prestazioni molto convincenti ad altre decisamente meno buone. E la differenza sta quasi tutta proprio nel fattore campo. Nessuna squadra del campionato spagnolo è riuscita ancora a vincere al José Zorrilla, neppure l’Atletico Madrid, fermato sullo 0-0 un mese e mezzo fa. Ed è stata quella l’unica partita, delle tredici finora giocate dal Valladolid, senza nemmeno un gol da parte di almeno una squadra.

A differenza del Siviglia, che non ha alcun problema di formazione, il Valladolid giocherà per la seconda volta consecutiva senza il suo centrale di difesa Joaquin Fernandez, infortunato. Inizialmente chiuso dalla concorrenza formata dalla coppia titolare (Mohammed Salisu e Kiko Olivas), negli ultimi tempi Joaquin Fernandez aveva trovato spazio in assenza dell’infortunato centrocampista titolare Ruben Alcaraz. E stava anche giocando bene, da mediano di copertura in coppia con Michel Herrero, nel centrocampo a quattro schierato da Sergio Gonzalez.

Il pronostico

È una trasferta tutt’altro che facile per il Siviglia, che nelle ultime settimane ha provvisoriamente ceduto alle nazionali alcuni titolari tra cui Vaclik, Jesus Navas, Ocampos e De Jong. Il Valladolid non ha ancora mai perso in casa, in questo campionato, e ha le qualità per impedire anche al Siviglia di ottenere i tre punti, come già successo contro l’Atletico Madrid.

Le probabili formazioni

VALLADOLID (4-4-2): Masip; Moyano, Olivas, Salisu, Nacho Martinez; Toni Villa, Michel Herrero, Rubén Alcaraz, Plano; Sergi Guardiola, Sandro Ramirez.
SIVIGLIA (4-3-3): Vaclík; Jesus Navas, Koundé, Diego Carlos, Reguilón; Fernando Reges, Jordan, Banega; Nolito, Ocampos, De Jong.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1