Serie B: probabili formazioni e pronostici del sabato

serie b

Benevento-Crotone, Juve Stabia-Salernitana, Livorno-Trapani, Pordenone-Perugia ed Empoli-Venezia sono le partite della tredicesima giornata di Serie B in programma sabato pomeriggio a partire dalle 15: probabili formazioni, pronostici e diretta streaming.

BENEVENTO – CROTONE | sabato ore 15:00

Benevento-Crotone è la partita più importante e attesa della tredicesima giornata di Serie B. La squadra prima in classifica ha già preso il largo, ha 25 punti e può allungare ancora di più in classifica sulla seconda che è a quota 21. Il Benevento ha la migliore difesa del campionato e vista l’importanza della posta in palio c’è da aspettarsi una partita bloccata soprattutto nel primo tempo tra due squadre che baderanno prima di tutto a non prenderle.

Per quanto riguarda le probabili formazioni, l’allenatore del Benevento Inzaghi dovrà fare a meno di Caldirla, squalificato, e di Viola, infortunato. Dall’altra parte Stroppa recuperare Nalini e Curado che però non partiranno titolari.

Serie B: il pronostico di Benevento-Crotone

Sarà una partita molto equilibrata, soprattutto il primo tempo che potrebbe finire in pareggio o comunque con meno di due gol complessivi. Il Benevento dovrebbe evitare la sconfitta in una partita da meno di quattro gol totali.

Le probabili formazioni di Benevento-Crotone

BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Maggio, Antei, Tuia, Letizia; Kragl, Hetemaj, Viola, Tello; Sau, Coda.
CROTONE (3-5-2): Cordaz; Golemic, Spolli, Gigliotti; Molina, Zanellato, Barberis, Crociata, Mazzotta; Messias, Simy.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

JUVE STABIA – SALERNITANA | sabato ore 15:00

La Juve Stabia è in crescita, soprattutto per quanto riguarda le partite giocate in casa dove ha fatto sette punti nelle ultime tre giornate. La Salernitana invece in trasferta non conosce mezze misure: dopo tre vittorie nelle prime tre partite, ha poi sempre perso. Il rendimento della squadra allenata da Ventura è calato notevolmente e trionfare in un derby così importante in trasferta sarà molto difficile.

Per quanto riguarda le probabili formazioni, nella Juve Stabia potrebbero rientrare Forte e Carlini, assenti nella partita pareggiata con il Benevento prima della sosta. Fuori per infortunio Calvano. Dall’altra parte ci sono tre ballottaggi per Ventura: Kiyine o Maistro a centrocampo, Lombardi o Cicerelli a destra, Jallow o Gondo in attacco.

Serie B: il pronostico di Juve Stabia-Salernitana

Sarà una partita equilibrata tra due squadre che nelle ultime otto giornate hanno sempre subito gol. Difese da rivedere, gli attacchi potrebbero approfittarne ma trattandosi di un derby saranno probabilmente più le tensioni e i cartellini gialli che i gol. Un pareggio non è da escludere.

Le probabili formazioni di Juve Stabia-Salernitana

JUVE STABIA (4-2-3-1): Russo, Vitiello, Troest, Tonucci, Germoni, Calò, Calvano, Canotto, Mallamo, Elia, Forte.
SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Migliorini, Jaroszynski; Lombardi, Akpa Akpro, Di Tacchio, Kiyine, Lopez; Djuric, Jallow.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

Come vedere le partite di Serie B in streaming

Benevento-Crotone, Juve Stabia-Salernitana, Livorno-Trapani, Pordenone-Perugia ed Empoli-Venezia in programma sabato a partire dalle 15:00, si potranno vedere in diretta streaming su DAZN.

LIVORNO – TRAPANI | sabato ore 15:00

Livorno-Trapani ha già il sapore di uno spareggio salvezza. Si affrontano due squadre che occupano le ultime due posizioni della classifica, il Livorno è a quota dieci mentre il Trapani ne ha soltanto sette. Finora il Livorno ha vinto tutte e tre le partite giocate in casa contro le squadre neopromosse. Dopo avere battuto Pordenone, Pisa e Juve Stabia c’è la possibilità di fare il poker contro il Trapani che in trasferta ha sempre subito gol perdendo quattro volte su sei.

Per quanto riguarda le probabili formazioni, in questa partita assolutamente da vincere, l’allenatore del Livorno Breda dovrebbe schierare una formazione più offensiva con Raicevic e Marras in attacco al fianco di Marsura. Dall’altra parte l’allenatore del Trapani Baldini dovrà fare a meno degli squalificati Nzola e Pagliarulo e dell’infortunato Martina. Il modulo sarà ancora il 4-3-3 con il possibile esordio in attacco del velocissimo Biabiany.

Serie B: il pronostico di Livorno-Trapani

Il Livorno parte leggermente favorito per la vittoria in una partita in cui tutte e due le squadre dovrebbero fare gol.

Le probabili formazioni di Livorno-Trapani

LIVORNO (4-3-3): Zima; Gonnelli, Bogdan, Boben, Gasbarro; Del Prato, Luci, Agazzi; Marras, Raicevic, Marsura.
TRAPANI (4-3-3): Carnesecchi; Del Prete, Scognamillo, Fornasier, Candela; Corapi, Taugourdeau, Moscati; Biabiany, Pettinari, Scaglia.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1

PORDENONE – PERUGIA | sabato ore 15:00

Il Perugia vuole dimenticare in fretta la sconfitta subita in casa contro il Cittadella nell’ultimo turno prima della sosta, ma non sarà facile. In questa partita affronterà il Pordenone imbattuto nelle ultime quattro partite e che in casa ha numeri da promozione diretta: quattro vittorie e due pareggi, con ben nove gol segnati.

Sarà una partita molto probabilmente spettacolare tra due squadre che giocano un calcio offensivo. Tutte e due gli allenatori Tesser e Oddo dovrebbero schierare in questa partita il trequartista più due attaccanti, tutti di ottimo livello per la Serie B. Nel Pordenone ci sarà Chiaretti al servizio di Strizzolo e Ciurria, nel Perugia Buonaiuto è favorito nel ruolo di trequartista su Fernandes mentre in attacco Iemmello e Melchiorri dovrebbero partire titolari con Falcinelli in panchina.

Serie B: il pronostico di Pordenone-Perugia

C’è da aspettarsi una partita aperta a ogni risultato con tutte e due le squadre in gol almeno una volta.

Le probabili formazioni di Pordenone-Perugia

PORDENONE (4-3-1-2): Di Gregorio; Almici, Vogliacco, Camporese, De Agostini; Misuraca, Pasa, Pobega; Chiaretti; Strizzolo, Ciurria.
PERUGIA (4-3-1-2): Vicario; Rosi, Gyomber, Falasco, Di Chiara; Falzerano, Carraro, Dragomir; Buonaiuto; Iemmello, Melchiorri.

POSSIBILE RISULTATO: 2-2

EMPOLI – VENEZIA | sabato ore 18:00

L’Empoli a inizio campionato era una delle principali favorite per la promozione in Serie A. I risultati dopo un avvio incoraggiante sono stati invece molto negativi e hanno portato all’esonero di Bucchi. Al suo posto è stato ingaggiato Muzzi, che però non sarà in panchina in questa partita per squalifica.

Per questa sua prima partita da allenatore dell’Empoli, Muzzi non avrà a disposizione Moreo, Gazzola e Antonelli, mentre è in dubbio Frattesi. In attacco titolari sicuri saranno Mancuso e La Gumina con Laribi trequartista favorito su Merola. Dall’altra parte nel Venezia rientreranno dalla squalifica Fiordilino e Maleh, che prenderanno probabilmente i posti di Zuculini e Lollo appiedati dal giudice sportivo.

Serie B: il pronostico di Empoli-Venezia

L’Empoli è favorito per la vittoria: il cambio di allenatore dovrebbe dare motivazioni aggiuntive a una rosa di calciatori in grado di centrare la promozione. Il Venezia sta però giocando bene, segna consecutivamente da nove giornate e dovrebbe farlo anche in questa occasione.

Le probabili formazioni di Empoli-Venezia

EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Veseli, Maietta, Romagnoli, Balkovec; Bandinelli, Dezi, Stulac; Laribi; La Gumina, Mancuso.
VENEZIA (4-3-1-2): Lezzerini; Fiordaliso, Modolo, Cremonesi, Ceccaroni; Fiordilino, Vacca, Maleh; Aramu; Bocalon, Capello.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1