Israele-Polonia, qualificazione Euro 2020: pronostici

qualificazioni europei 2020

Israele-Polonia è una partita del gruppo G di qualificazione agli Europei del 2020, si gioca sabato sera alle 20:45 all’Iitztadion Teddy di Gerusalemme: le probabili formazioni e i pronostici.

ISRAELE – POLONIA | sabato ore 20:45

La Polonia è prima in classifica nel gruppo G e ha già ottenuto la qualificazione alla fase finale di Euro 2020. Israele invece è ancora in grado di qualificarsi ma avrebbe bisogno di un vero e proprio miracolo. Per restare in corsa fino all’ultima giornata dovrebbe vincere questa partita e sperare in una contemporanea sconfitta dell’Austria in casa contro la Macedonia. Israele proverà il tutto per tutto consapevole comunque che avrebbe la possibilità di cercare la qualificazione anche attraverso gli spareggi.

Sarà una partita probabilmente ricca di gol con la bella sfida nella sfida tra Zahavi e Lewandowski, due degli attaccanti più prolifici del 2019. Zahavi è l’attuale capocannoniere dei gironi di qualificazione a Euro 2020 con 11 gol segnati. Nel campionato cinese inoltre con la maglia del Guangzhou R&F ha segnato 29 gol su 25 partite. Lewandowski nel gruppo G ha segnato finora “soltanto” 5 gol, ma con il Bayern Monaco sta battendo record su record e ha segnato almeno un gol in tutte le prime undici partite di Bundesliga giocate finora per un totale di sedici gol. Lewandowski è però al momento l’unico calciatore polacco che sta giocando su alti livelli con la sua squadra di club. Molti altri stanno deludendo, tra cui Zielinski del Napoli e Piatek del Milan che potrebbero avere un’occasione in questa partita.

Israele-Polonia: il pronostico

Le maggiori motivazioni di Israele potrebbero avere la meglio e permettergli di evitare quanto meno la sconfitta. I gol non dovrebbero mancare e i principali indiziati a segnare sono naturalmente Zahavi e Lewandowski.

Le probabili formazioni di Israele-Polonia

ISRAELE (3-5-2): Marciano; N.Bitton, Taha, Elhamed; Dasa, Glazer, Saba, Tawatha, Natcho; Dabour, Zahavi.
POLONIA (4-4-2): Fabianski; Bereszynski, Glik, Bednarek, Reca; Grosicki, Krychowiak, Klich, Zielinski; Lewandowski, Piatek.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1