Bosnia-Italia, qualificazioni Euro 2020: formazioni, pronostici

qualificazioni europei 2020

Bosnia-Italia è una partita del gruppo J di qualificazione agli Europei del 2020 in programma venerdì alle 20:45 allo stadio “Bilino polje” di Zenica: le probabili formazioni e i pronostici.

BOSNIA – ITALIA | venerdì ore 20:45

L’Italia ha già ottenuto con largo anticipo la qualificazione aritmetica alla fase finale degli Europei del 2020, con il commissario tecnico Roberto Mancini che si è tolto un’altra bella soddisfazione. Ha infatti eguagliato il record delle nove vittorie consecutive che risaliva addirittura ai tempi di Pozzo, al 1939.

Questa contro la Bosnia in trasferta è una delle partite più difficili del girone, e il fatto di arrivarci con la qualificazione già in tasca, in un periodo pieno di partite per i calciatori dell’Italia, potrebbe rappresentare un problema. Anche per questo motivo Mancini ha deciso di convocare qualche faccia nuova, con almeno uno tra Gaetano Castrovilli, Andrea Cistana e Riccardo Orsolini che potrebbe esordire nel corso della partita.

Mancini prenderà però questa partita con massima serietà e chiederà grande impegno ai suoi calciatori, mentre la Bosnia Erzegovina giocherà senza particolari pressioni. Per qualificarsi come seconda nel girone servirebbe un miracolo, già in questa partita la Finlandia dovrebbe pareggiare o perdere con il Liechtenstein e nel frattempo la Bosnia dovrebbe battere l’Italia. Allo stesso tempo però la Bosnia sa già che se dovesse fallire come altamente probabile l’aggancio al secondo posto avrà la possibilità di qualificarsi tramite gli spareggi che assegnano altri quattro pass per la fase finale degli Europei.

Le ultime notizie sulle formazioni

Roberto Mancini non ha potuto contare su alcuni calciatori infortunati, in particolare Chiellini, Spinazzola, Mancini, Verratti e Berardi. Il modulo di gioco sarà il 4-3-3 e la formazione titolare è quasi sicura tranne che per un paio di dubbi. Il principale è su chi giocherà a centrocampo insieme a Jorginho e Barella: ballottaggio tra Zaniolo e Tonali. In porta ci sarà Donnarumma con Florenzi ed Emerson Palmieri terzini e Acerbi preferito a Romagnoli al fianco di Bonucci. In attacco i titolari saranno Bernardeschi, Insigne e Belotti, che verrà preferito a Immobile, pronto a entrare nella ripresa.

Il modulo della Bosnia dovrebbe essere pure il 4-3-3: i calciatori migliori sono tra centrocampo e attacco. Oltre a Pjanic e Dzeko ci sono anche Visca e Krunic. Meno affidabile la difesa, dove c’è il terzino sinistro Kolasinać che gioca nell’Arsenal.

L’importanza di essere testa di serie

L’Italia con una vittoria tra questa partita e quella con l’Armenia, oppure con due pareggi, sarà sicura di essere testa di serie nel sorteggio della fase finale in programma il 30 novembre.

Bosnia-Italia: il pronostico

Il pericolo principale della Bosnia è l’attaccante della Roma Dzeko, che però nell’ultimo periodo ha giocato male ed è apparso molto stanco. Allo stesso tempo in casa la Bosnia ha vinto cinque delle ultime sei partite ufficiali, pareggiando l’altra, e segnando sempre almeno due gol nelle cinque più recenti. L’Italia dovrebbe evitare la sconfitta in una partita in cui tutte e due le squadre potrebbero fare gol. In particolare l’Italia potrebbe proseguire la tendenza a segnare più gol nel secondo tempo. Ben dodici degli ultimi quattordici gol sono stati segnati dagli azzurri nella ripresa.

Le probabili formazioni di Bosnia-Italia

BOSNIA (4-3-3): Šehić; Kvržić, Kovačević, Bičakčić, Kolasinać; Cimirot, Pjanić, Sarić; Visca, Džeko, Krunic.
ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Acerbi, Emerson; Zaniolo, Jorginho, Barella; Bernardeschi, Belotti, Insigne.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1