La coreografia dell’Hertha per la caduta del Muro di Berlino

caduta muro berlino coreografia hertha

In occasione delle celebrazioni per il trentesimo anniversario della caduta del Muro di Berlino la società di calcio dell’Hertha Berlino ha organizzato una coreografia particolarmente suggestiva. All’Olympiastadion, prima dell’inizio della partita di campionato contro il Lipsia, il muro è stato ricreato a metà campo allineando una lunga fila di pareti di gomma.

Lungo la curva i tifosi dell’Hertha hanno disteso un telo con una maestosa raffigurazione della Porta di Brandeburgo. Intanto sul mega schermo dello stadio scorrevano filmati d’archivio risalenti all’anno della caduta del Muro di Berlino.

Il muro di gomma era sorretto da un numeroso gruppo di ragazzi. È crollato in seguito al passaggio di una vera Trabant, la macchina simbolo della Repubblica Democratica Tedesca. I ragazzi prima separati dal muro si sono quindi abbracciati, durante le consuete strette di mano tra i calciatori. La partita di Bundesliga tra l’Hertha Berlino e il Lipsia è finita 4-2 per il Lipsia.