Waalwijk-Heracles e le altre partite del sabato, Eredivisie

Waalwijk-Heracles, Sparta Rotterdam-PSV e AZ Alkmaar-Twente sono tre partite della dodicesima giornata di Eredivisie e si giocano sabato.

WAALWIJK – HERACLES | sabato ore 18:30

Queste due squadre sono pronte a sfidarsi di nuovo, appena tre giorni dopo essersi affrontate in Coppa d’Olanda: il match di mercoledì scorso è stato vinto dall’Heracles, che si è imposto con uno spettacolare 4-3. La formazione allenata da Frank Wormuth ha buone possibilità di brillare anche in occasione dell’ormai imminente nuovo confronto diretto, nel corso del quale dovrebbe mettere in crisi ancora una volta i propri avversari, alle prese con enormi difficoltà.

Il Waalwijk è ultimo in Eredivisie, con un solo punto all’attivo in undici giornate. Non si tratta, peraltro, di problemi inattesi, perché questo club non si è rinforzato nel modo giusto, dopo aver sorprendentemente centrato la promozione al termine della passata annata calcistica.

Viste le premesse, dunque, i padroni di casa si avvicinano con pochissima fiducia alla seconda sfida ravvicinata contro l’Heracles.

Il pronostico

Una vittoria del Waalwijk appare improbabile.

Le probabili formazioni di Waalwijk-Heracles

WAALWIJK (4-3-3): Vaessen; Bakari, Delcroix, Meulensteen, Sporkslede; Vermeulen, Spierings, Leemans; Sow, Tahiri, Maatsen.
HERACLES (4-2-3-1): Brouwer; Breukers, Van den Buijs, Knoester, Czyborra; Jakubiak, Kiomourtzoglou; Van der Water, Mauro Junior, Dos Santos; Dessers.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2

SPARTA ROTTERDAM – PSV EINDHOVEN | sabato ore 19:45

Il PSV è reduce da tre partite negative. Ha perso nettamente le ultime due partite disputate in campionato, nelle quali è stato dominato dall’Utrecht e dall’AZ Alkmaar. In mezzo, c’è stato spazio per un non esaltante pareggio contro il LASK Linz in Europa League. Mark Van Bommel deve gestire una situazione difficile, che potrebbe ulteriormente aggravarsi in questo weekend.

Lo Sparta Rotterdam sta disputando una discreta stagione e dispone di alcune individualità offensive interessanti: Dante Rigo, Ragnar Ache e Halil Dervisoglu dovrebbero impensierire il club di Eindhoven.

Il PSV proverà a rispondere con le giocate di Ritsu Doan, Gaston Pereiro, Bruma e Cody Gakpo, ma rischierà di esibire per larghi tratti i limiti già recentemente mostrati.

Il pronostico

Entrambe le squadre hanno buone possibilità di segnare. I gol complessivi saranno verosimilmente più di due. Il PSV Eindhoven potrebbe vincere non più di un tempo.

Le probabili formazioni di Sparta Rotterdam-PSV Eindhoven

SPARTA ROTTERDAM (4-3-1-2): Harush; Abels, Mattheij, Vriends, Faye; Harroui, Auassar, Rayhi; Rigo; Ache, Dervisoglu.
PSV EINDHOVEN (4-2-3-1): Zoet; Dumfries, Schwaab, Baumgartl, Sadilek; Rosario, Gutierrez; Doan, Pereiro, Bruma; Gakpo.

POSSIBILE RISULTATO: 2-2

AZ ALKMAAR – TWENTE | sabato ore 20:45

Al termine della scorsa stagione, John Van den Brom ha lasciato la panchina dell’AZ Alkmaar ed è stato rimpiazzato con Arne Slot, che è stato il suo vice per lungo tempo e ha saputo ereditare benissimo un ruolo non semplice. Teun Koopmeiners e compagni stanno disputando un’ottima annata: si trovano nelle zone alte della classifica di Eredivisie e dimostrano di essere molto competitivi anche in Europa League, competizione in cui sono in piena corsa per la qualificazione ai sedicesimi di finale.

Slot ha saputo dare equilibrio alla propria squadra, spesso capace di abbinare una buona efficacia in fase di contenimento a una notevole brillantezza offensiva.

Per il Twente, insomma, le insidie non mancheranno. La formazione allenata da Gonzalo Garcia faticherà a uscire imbattuta da una sfida così complicata.

Il pronostico

È probabile che l’AZ Alkmaar ottenga una vittoria.

Le probabili formazioni di AZ Alkmaar-Twente

AZ ALKMAAR (4-2-3-1): Bizot; Ouwejan, Koopmeiners, Wuytens, Wijndal; Midtsjo, Clasie; Stengs, De Wit, Idrissi; Boadu.
TWENTE (4-3-3): Drommel; Verhaegh, Busquets, Schenk, Verdonk; Selahi, Espinosa, Roemeratoe; Cantalapiedra, Vuckic, Nakamura.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0