Roma-Napoli, Serie A: probabili formazioni e pronostici

serie a 2019 2020

Roma-Napoli è la prima partita del sabato dell’undicesima giornata di Serie A, si gioca alle 15: le probabili formazioni e i pronostici.

ROMA – NAPOLI | sabato ore 15:00

La Roma sta crescendo. Le difficoltà dovute all’alto numero di calciatori infortunati e alle decisioni arbitrali quasi sempre sfavorevoli sembrano avere compattato il gruppo, e la vittoria di Udine con il risultato di 4-0, arrivata nonostante l’ingiusta espulsione di Fazio (comunque ingenuo nell’occasione), ne è stata l’ennesima conferma. Da quando c’è Fonseca allenatore la Roma ha perso una sola partita ufficiale, contro l’Atalanta, e questo è un altro dato da non sottovalutare. La fase difensiva è migliorata tantissimo grazie soprattutto all’innesto di Smalling, e l’attacco sta tornando a brillare.

Sarà una trasferta difficile per il Napoli, che è reduce invece dai due deludenti pareggi contro Spal e Atalanta. Se in Champions League i sette punti conquistati nelle prime tre giornate hanno reso la qualificazione agli ottavi di finale più che probabile, in campionato la squadra allenata da Ancelotti fatica a tenere il ritmo Scudetto di Juventus e Inter. Addirittura il Napoli arriva a questa partita con un punto in meno della Roma quarta, e con il rischio in caso di sconfitta di trovare a -4 dalla zona Champions League.

Finora a deludere è stata soprattutto la difesa. Koulibaly non sta assicurando lo stesso rendimento dell’anno passato, inoltre il nuovo acquisto Manolas ha deluso ed è stato spesso assente per problemi fisici. Gli infortuni di Malcuit e Hysaj, il pessimo stato di forma di Ghoulam e i problemi fisici di Manolas stanno rendendo la vita difficile ad Ancelotti.

Le ultime notizie sulle formazioni

In questa partita l’allenatore del Napoli non avrà a disposizione nemmeno Allan, calciatore insostituibile per caratteristiche nel centrocampo del Napoli. In campo andrà necessariamente una formazione più offensiva, con Zielinski e Fabian Ruiz in mezzo a campo e Insigne e Callejon esterni. Gli attaccanti saranno Milik, in crescita nelle ultime partite, e uno tra Mertens e Lozano. In difesa potrebbe rientrare l’ex della partita Manolas: potrebbe non essere una partita facile per il greco contro i suoi ex compagni.

Nella Roma resta lunghissima la lista dei calciatori infortunati: Pellegrini, Diawara, Mkhitaryan, Cristante, Kalinic e Zappacosta, inoltre è squalificato Fazio. A questo punto Fonseca potrebbe decidere di schierare dal primo minuto il difensore turco Cetin, visto che anche Juan Jesus reduce da un affaticamento muscolare non è al meglio. Mancini giocherà ancora a centrocampo con Veretout, mentre sulla trequarti saranno ancora titolari Zaniolo, Pastore e Kluivert. Stavolta però nella ripresa è molto probabile l’ingresso in campo di Cengiz Under.

Roma-Napoli: il pronostico

Considerato lo schieramento molto offensivo del Napoli anche a causa delle numerose assenze in difesa e di Allan a centrocampo, c’è da aspettarsi una partita con tutte e due le squadre in gol.

Le probabili formazioni di Roma-Napoli

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Cetin, Smalling, Kolarov; Mancini, Veretout; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Dzeko.
NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Luperto; Callejon, Fabian Ruiz, Zielinski, Insigne; Milik, Mertens.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1

Pronostici e probabili formazioni Serie A