Real Madrid-Betis, Liga: analisi, pronostico, formazioni

REAL MADRID – BETIS | sabato ore 21:00

Il Real Madrid ha giocato mercoledì sera al Bernabeu la più facile delle sue partite stagionali, per il momento. Contro il Leganes, ultimo in classifica, il risultato era già sul 3-0 dopo poco più di venti minuti. È finita 5-0, senza mai alcun pericolo per la squadra di Zidane, che anzi ha potuto anche concedere un po’ di riposo a qualche titolare. C’è stata staffetta tra Kroos e Modric e tra Benzeme e Jovic. Nell’ultimo quarto d’ora ha giocato qualche minuto anche Isco, rientrato da qualche settimana dopo una lunga assenze per infortunio.

Al di là del risultato è stato incoraggiante per i tifosi del Real Madrid constatare la crescente affinità tra Benzema, autore di un gol e due assist, e il giovane Rodrygo Goes, autore del primo gol della partita e in campo dall’inizio alla fine. La qualità dell’avversario non rende il test particolarmente significativo ma invita all’ottimismo in vista della partita di sabato sera contro il Betis e soprattutto di quella di mercoledì prossimo al Bernabeu contro il Galatasaray. In Champions League, in un girone finora dominato dal Paris Saint-Germain, il Real ha vinto una sola partita su tre, proprio in Turchia per 1-0 due settimane fa.

Gli indisponibili contro il Betis saranno soltanto gli infortunati Gareth Bale e Nacho Fernandez, oltre ad Asensio. Non è stato convocato neppure James Rodriguez, che è diventato di recente papà per la seconda volta e ha svolto in settimana un solo allenamento dopo un permesso per volare in Colombia.

Il Betis, che sta andando piuttosto male, viene dalla sua terza vittoria stagionale, ottenuta in casa all’ultimo minuto mercoledì scorso contro il Celta Vigo, battuto 2-1. Dopo aver perso per infortunio William Carvalho – fino alla fine del 2019 come minimo – la settimana scorsa ha dovuto fare a meno anche di Javi Garcia. Si è fatto male in allenamento, piuttosto seriamente, e mancherà per circa un mese. A centrocampo Rubi ha quindi disponibilità limitatissime: dovrebbe giocarci di nuovo Bartra, fuori ruolo, con Feddal e Mandi centrali di difesa.

Come vedere Real Madrid-Betis in diretta TV o in streaming

Real Madrid-Betis è in programma sabato 2 novembre, alle 21 al Bernabeu. Anche questa partita, come tutte le altre della Liga spagnola della stagione 2019-2020, si può vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione della Liga – e di molto altro – in esclusiva in Italia.

Il pronostico

Il Real Madrid dovrebbe essere in grado di vincere questa partita piuttosto agevolmente ma non è escluso che possa subire almeno un gol dal Betis. Eden Hazard, infortunato nella prima parte della stagione, ha finora segnato un solo gol in campionato, contro il Granada all’inizio di ottobre. È un dato statistico certamente destinato a crescere, se tutto il Real Madrid comincerà a ottenere buone prestazioni con maggiore continuità.

Le probabili formazioni

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Varane, Ramos, Mendy; Casemiro, Valverde, Modric; Hazard, Rodrygo, Benzema.
BETIS (4-2-3-1): Joel Robles; Emerson de Souza, Mandi, Feddal, Alex Moreno; Bartra, Guardado; Cristian Tello, Canales, Fekir; Loren Moron.

POSSIBILE RISULTATO: 3-1