Levante-Barcellona, Liga: analisi, pronostico, formazioni

LEVANTE – BARCELLONA | sabato ore 16:00

La schiacciante vittoria per 5-1 in casa contro il Valladolid, martedì scorso, ha permesso al Barcellona di riprendersi il primo posto solitario in classifica. Con ancora il Clasico da recuperare (il 18 dicembre) la squadra allenata da Ernesto Valverde ha un punto di vantaggio sul Real Madrid e due sul Siviglia e sull’Atletico Madrid. Tutte e quattro giocheranno in questo sabato, dopo un ravvicinato turno infrasettimanale e prima dei rispettivi impegni di coppa nella prossima settimana.

Leo Messi è stato ancora una volta decisivo nella partita contro il Valladolid. Nel primo tempo, con il Valladolid molto chiuso in difesa a proteggere il provvisorio e inatteso pareggio per 1-1, il Barcellona ne è venuto fuori grazie alle intuizioni di Messi e agli inserimenti di Vidal, titolare. Nel secondo tempo, con il Valladolid necessariamente più scoperto, Messi ha avuto maggiore spazio d’azione ed è stato devastante. Alla fine ha segnato due gol e fornito due assist.

Al Ciutat de Valencia contro il Levante dovrebbe esserci spazio in attacco dal primo minuto per Griezmann, in campo soltanto nell’ultima mezz’ora contro il Valladolid. Altre scelte di turnover da parte di Valverde potrebbero riguardare Semedo, tra i più utilizzati in questa prima parte di stagione, e Jordi Alba, che martedì scorso è stato sostituito per precauzione dopo un lieve infortunio. Al suo posto giocherà molto probabilmente Junior Firpo. In attacco Valverde riavrà a disposizione dopo due turni di squalifica Ousmane Dembélé, che potrebbe anche far rifiatare Luis Suarez. Ousmane Dembélé, benché disponibile dopo i due turni di squalifica, non è stato convocato.

Il Levante di Paco Lopez ha giocato mercoledì scorso all’Anoeta, dove ha battuto abbastanza clamorosamente per 2-1 la Real Sociedad di Alguacil, ottima squadra di questo inizio di stagione. Sfruttando la linea di difesa avversaria molto alta, il Levante si è portato in vantaggio nel primo tempo con un gol di Enis Bardhi, in gran forma. Borja Mayoral ha poi segnato il secondo prima dell’intervallo, ribattendo in porta un tiro di Bardhi finito sulla traversa. Nel secondo tempo il Levante ha preso gol quasi subiti ma è stato poi in grado di resistire ai ripetuti attacchi della Real fino alla fine.

Come vedere Levante-Barcellona in diretta TV o in streaming

Levante-Barcellona è in programma sabato 2 novembre, alle 16 al Ciutat de Valencia. Anche questa partita, come tutte le altre della Liga spagnola della stagione 2019-2020, si può vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione della Liga – e di molto altro – in esclusiva in Italia.

Il pronostico

In questo inizio di stagione il Levante di Paco Lopez ha in parte smarrito la brillantezza in attacco garantita nella stagione scorsa dal capitano José Luis Morales. Resta una squadra difficile da affrontare al Ciutat de Valencia, anche per una squadra come il Barcellona, che da tempo mostra i suoi unici limiti proprio in trasferta. La vittoria del Barcellona, comunque molto probabile, potrebbe non essere di larghissime proporzioni. E il Barcellona potrebbe subire almeno un gol, come già avvenuto cinque volte in dieci giornate (ma non nelle ultime due trasferte, a Getafe ed Eibar). Griezmann ha segnato un gol e fornito un assist nell’ultima partita di campionato giocata dal primo minuto, il 19 ottobre.

Le probabili formazioni

LEVANTE (4-3-3): Aitor Fernandez; Clerc, Postigo, Rúben Vezo, Miramón; Radoja, Campaña, Bardhi; Morales, Hernani, Roger Martí (o Mayoral).
BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Juniro Firpo; Busquets, Arthur, De Jong; Messi, Griezmann, Luis Suarez.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2