Betis-Celta Vigo, Liga: analisi, pronostico, probabili formazioni

BETIS – CELTA VIGO | mercoledì ore 21:00

Domenica scorsa in casa contro la Real Sociedad il Celta Vigo di Fran Escribá ha perso per la seconda volta consecutiva, dopo il 2-0 in trasferta contro l’Alaves. Pur giocando una partita per lunghi tratti equilibrata non è stato in grado di costruire azioni pericolose e tirare in porta più di una volta. Tutto si è irreversibilmente complicato con l’espulsione di Pape Cheikh per doppia ammonizione dopo un’ora di gioco. A quel punto la Real Sociedad ha ottenuto un dominio ancora più netto a centrocampo e a otto minuti dalla fine ha segnato il gol della vittoria.

Anche se la situazione non sembrava messa così male dopo le prime partite di questa stagione, il Celta Vigo sembra avviato verso un altro campionato di partite complicate e vittorie sudatissime. La squadra è ancora tutta sulle spalle di Iago Aspas, che in questa stagione non ha più il supporto di un centravanti più o meno affidabile come Maxi Gomez, passato al Valencia. Né Santi Mina né Gabriel Fernandez sembrano al momento poter garantire la costanza di rendimento necessaria al Celta quantomeno per allontanarsi dalla parte bassa della classifica. In dieci giornate nessun attacco ha segnato meno gol (5) di quello del Celta Vigo.

Al Betis, che partiva da aspettative tutto sommato anche più elevate, sta andando altrettanto male. Dopo la netta sconfitta per 3-1 contro la Real Sociedad, domenica scorsa ha perso 1-0 in trasferta contro il Granada, non riuscendo a interrompere una serie di partite senza vittorie che dura ormai da quattro giornate. L’assenza del pur non eccezionale William Carvalho, infortunato, ha privato il centrocampo di un giocatore di esperienza e soprattutto ha impedito a Rubi di provare Guardado o Javi Garcia in posizioni diverse. A volte anzi, per mancanza di alternative, è stato piuttosto necessario spostare sulla mediana calciatori come Canales, meno adatti a occupare quella zona del campo.

Rispetto al recente passato è anche straordinariamente peggiorata nel Betis la tenuta difensiva. Nessuna squadra del campionato spagnolo ha preso più gol nelle prime dieci giornate (20 gol subiti). Prova il fatto che gran parte del merito delle buone prestazioni del Betis di Quique Setién – tranne che negli ultimi tempi – era da attribuire sì ai centrali, con Bartra su tutti, ma evidentemente anche al portiere titolare Pau Lopez, passato alla Roma.

Il pronostico

Benché il Celta abbia finora faticato moltissimo a far gol, l’estrema vulnerabilità della difesa del Betis rende verosimile l’ipotesi che questa partita possa finire con almeno un gol segnato da parte di entrambe le squadre. Per il Betis sarebbe la nona volta in undici partite.

Le probabili formazioni

BETIS (4-2-3-1): Joel Robles; Emerson de Souza, Mandi, Bartra, Alex Moreno; Guardado, Javi Garcia; Joaquín, Canales, Fekir; Borja Iglesias.
CELTA VIGO (4-4-2): Rubén Blanco; Hugo Mallo, Araujo, Aidoo, Olaza; Lobotka, Rafinha, Beltrán, Denis Suarez; Iago Aspas, Santi Mina.

POSSIBILE RISULTATO: 2-2