Benfica-Lione, Champions League: formazioni, pronostici

Benfica-Lione è una partita della prima giornata del gruppo G della fase a gironi di Champions League, si gioca all’Estadio da Luz martedì alle 21: le probabili formazioni e i pronostici.

BENFICA – LIONE | mercoledì ore 21:00

Benfica e Lione non possono ritenersi soddisfatte del loro avvio di stagione. In particolare la squadra francese ha già cambiato allenatore nel corso dell’ultima sosta per le partite delle nazionali. Sylvinho, che la scorsa estate era stato scelto come erede di Bruno Genesio, è durato poco meno di tre mesi: al suo posto è stato scelto un allenatore esperto come Rudi Garcia, ex Roma e Marsiglia.

Il Lione sta facendo male soprattutto in Ligue 1, dove è attualmente diciassettesima in classifica con soli dieci punti totalizzati, in piena zona retrocessione. In Champions League quanto meno c’è la possibilità di accedere agli ottavi di finale: il Lione ha quattro punti. Fermato in casa dallo Zenit, ha vinto in casa del Lipsia. Quella conquistata in Germania è stata l’unica vittoria del Lione nelle ultime dieci partite ufficiali.

L’arrivo di Rudi Garcia non è bastato per sbloccarsi: nell’ultima partita di campionato il Lione non è andato oltre il pareggio contro il Dijon, salvato dalle parate del portiere Alfred Gomis.

I limiti del Benfica in campo europeo

Il Benfica – che l’anno scorso è tornato a vincere il campionato nazionale superando il Porto – in campo europeo, soprattutto in Champions League, proprio non riesce a imporsi su alti livelli. Nelle ultime sedici partite giocate in casa solo in una occasione è riuscito a segnare più di un gol e in totale in questo parziale ha segnato solo dodici gol. Del resto il Benfica negli ultimi anni di stagione in stagione ha sempre ceduto i suoi pezzi pregiati.

Quest’anno è stato il turno di Joao Felix, dalla cui cessione il club ha incassato ben 126 milioni di euro. Nonostante i tanti soldi guadagnati, il Benfica non li ha reinvestiti più di tanto: sono stati ingaggiati soltanto Raúl de Tomás, Carlos Vinícius, Chiquinho e Jhonder Cádiz per un totale di 43 milioni di euro.

Se in campionato anche quest’anno il Benfica sta duellando con il Porto per la vittoria del titolo, in Champions League con zero punti dopo le prime due partite del girone una nuova eliminazione è altamente probabile. Per tornare a sperare nel passaggio del turno sarebbe di fondamentale importanza battere il Lione, sfruttandone il periodo negativo.

Benfica-Lione: il pronostico

Sarà una partita equilibrata tra due squadre che in stagione non sono mai riuscite a giocare su alti livelli: al Lione un pareggio starebbe anche bene, e Rudi Garcia imposterà una partita di difesa e contropiede con questo obiettivo. Visto che il Benfica ha solo la vittoria a disposizione per tornare a sperare nella qualificazione, in caso di risultato fermo sul pareggio c’è da aspettarsi un secondo tempo movimentato e con più gol rispetto al primo.

Le probabili formazioni di Benfica-Lione

BENFICA (4-4-2): Vlachodimos; Tomás Tavares, Ferro, Rúben Dias, Grimaldo; Florentino, Gabriel, Taarabt, Pizzi; De Tomás, Seferović.
LIONE (4-3-3): Lopes; Rafael, Marcelo, Denayer, Koné; Reine-Adelaïde, Tousart, Aouar; Cornet, Dembélé, Depay.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1