Juventus-Lokomotiv Mosca, Champions League: pronostici

Juventus-Lokomotiv Mosca è una partita della terza giornata del gruppo D della fase a gironi di Champions League, si gioca martedì all’Allianz Stadium alle 21: le probabili formazioni e i pronostici.

JUVENTUS – LOKOMOTIV MOSCA | martedì ore 21:00

La Juventus ha quattro punti in classifica nel gruppo D, dopo avere pareggiato sul campo dell’Atletico Madrid si è sbarazzata del Bayer Leverkusen segnando tre gol senza subirne. La strada è in discesa ma sarà molto importante vincere questa partita contro la Lokomotiv Mosca perché poi al ritorno la Juventus giocherà due partite in trasferta più quella sempre e comunque tosta contro l’Atletico Madrid in casa. Per affrontare il girone di ritorno in tutta tranquillità la Juventus dovrà battere la Lokomotiv Mosca: missione decisamente alla portata.

La Lokomotiv Mosca è attualmente al primo posto della classifica del campionato russo, con ventinove punti dopo tredici giornate e una differenza reti di +11. In campionato ha vinto le ultime cinque partite, mentre in Champions League dopo avere vinto a sorpresa sul campo del Bayer Leverkusen ha perso in casa contro l’Atletico Madrid mettendo in mostra tutti i suoi limiti a questi livelli.

I calciatori più importanti della squadra russa, allenata dall’esperto settantaduenne Yuri Semin, sono il capitano Vedran Corluka, l’altro centrale Benedikt Höwedes (ex Juventus), il mediano Grzegorz Krychowiak e il centrocampista João Mário. Si tratta di calciatori esperti, due dei quali hanno fallito in Italia. Per il resto la Lokomotiv ha dei problemi di infortuni che la rendono ancora più innocua al cospetto della Juventus: Jefferson Farfán, Anton Miranchuk, Fedor Smolov e Rifat Zhemaletdinov sono indisponibili.

Juventus-Lokomotiv Mosca: le ultime notizie sulle probabili formazioni

L’allenatore della Juventus Sarri dopo avere dato un posto da titolare a Buffon nella partita di sabato contro il Bologna, schiererà stavolta Szczesny, mentre in mezzo al campo è scontato il ritorno di Matuidi al posto di Rabiot, apparso ancora spaesato. Il modulo sarà ancora il 4-3-1-2: nel ruolo di trequartista ci sarà ancora Bernardeschi visto che Ramsey non ha ancora recuperato dall’infortunio. In attacco al fianco dell’insostituibile Cristiano Ronaldo ci sarà Dybala, favorito su Higuain che ha giocato dall’inizio contro il Bologna. Per il resto l’unico ballottaggio è per il ruolo di terzino destro, tra Cuadrado e Danilo. Gli altri titolari saranno Bonucci, De Ligt, Alex Sandro, Pjanic e Khedira.

Dall’altra parte l’allenatore della Lokomotiv Mosca Semin schiererà una formazione difensiva, con il modulo 4-5-1. Molto probabilmente si affiderà ai lanci lunghi per fare respirare la difesa nei periodi di maggiore difficoltà, con Eder schierato come unico attaccante centrale. La Lokomotiv Mosca è molto abile nel gioco aereo, con la coppia di centrali Corluka-Höwedes più Krychowiak e lo stesso Eder che sono forti nel colpo di testa. I due centrocampisti che dovranno provare a partire in contropiede saranno Joao Mario e Aleksey Miranchuk.

Juventus-Lokomotiv Mosca: il pronostico

La Juventus è favorita per la vittoria in una partita in cui potrebbe riuscire a mantenere la porta inviolata.

Le probabili formazioni di Juventus-Lokomotiv Mosca

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczęsny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanić, Matuidi; Bernardeschi; Dybala, Cristiano Ronaldo.
LOKOMOTIV MOSCA (4-5-1): Guilherme; Ignatjev, Höwedes, Corluka, Rybus; Joao Mário, Krychowiak, Cerqueira, Barinov, Miranchuk; Éder.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0