Siviglia-Levante, Liga: analisi, pronostico, probabili formazioni

SIVIGLIA – LEVANTE | domenica ore 21:00

Tre sconfitte nelle ultime quattro giornate hanno bruscamente riportato il Siviglia di Julen Lopetegui nelle posizioni di classifica più appropriate rispetto alla qualità della rosa e alle ambizioni del club. Particolarmente eloquenti sotto questo aspetto sono state la sconfitta interna per 1-0 contro il Real Madrid e quella più recente e pesante per 4-0 al Camp Nou contro il Barcellona. L’obiettivo concreto e raggiungibile resta il quarto posto, per il quale il Siviglia dovrà probabilmente battere la concorrenza rappresentata dal Valencia, e forse anche le due più note squadre basche e il Getafe.

Nell’ultima partita della nona giornata la squadra di Lopetegui, al completo, giocherà contro il Levante di Paco Lopez, indietro di appena due punti rispetto al Siviglia. Prima della sosta ha ottenuto la sua prima vittoria stagionale in trasferta, battendo 2-1 il Leganes. Nelle precedenti aveva perso 1-0 contro l’Alaves, 3-2 al Bernabeu contro il Real Madrid e 3-1 al Benito Villamarin contro il Betis. In sostanza, pur partendo favorito, il Siviglia giocherà contro una squadra che ha mostrato di saper segnare con facilità anche in trasferta e contro squadre teoricamente più attrezzate. In generale soltanto due volte il Levante non ha segnato nemmeno un gol in queste prime otto giornate.

Giovedì prossimo il Siviglia avrà poi un impegno piuttosto agevole contro il Dudelange in Europa League, dove guida il gruppo A con due vittorie nelle prime due partite.

Il pronostico

Siviglia-Levante si presenta come una partita da almeno un gol per parte. Considerata anche l’inclinazione delle due squadre a sviluppare le azioni sulle fasce potrebbe anche finire per essere una partita con molti calci d’angolo. Il Siviglia e il Levante sono non a caso tra le prime sei squadre del campionato per numero di corner a partita.

Le probabili formazioni

SIVIGLIA (4-3-3): Vaclík; Jesus Navas, Carriço, Diego Carlos, Reguilón; Fernando Reges, Oliver Torres, Banega; Nolito, Ocampos, De Jong.
LEVANTE (4-3-3): Aitor Fernandez; Miramon, Postigo, Rúben Vezo, Carlos Clerc; Vukcevic, Campaña, Radoja; Morales, Hernani, Roger Martí.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1