Premier League, le partite delle 16: pronostici e formazioni

Aston Villa-Brighton, Bournemouth-Norwich, Chelsea-Newcastle, Leicester-Burnley, Tottenham-Watford e Wolverhampton-Southampton sono le sei partite di Premier League che si giocano sabato alle 16: probabili formazioni e pronostici.

ASTON VILLA – BRIGHTON | sabato ore 16:00

Aston Villa e Brighton hanno ottenuto un’importante vittoria prima della sosta per le nazionali, confermando di avere delle squadre in grado di centrare quanto meno la salvezza. L’Aston Villa ha preso a pallate in trasferta il Norwich segnando cinque gol, il Brighton ne ha fatti tre al Tottenham. Il rendimento in trasferta del Brighton non è però all’altezza di quello casalingo, mentre l’Aston Villa sembra essere finalmente in grado di sfruttare al massimo il suo potenziale offensivo: ha segnato nove gol nelle ultime tre partite, con Wesley ed El Ghazi in grado di fare la differenza contro le squadre di media o bassa classifica, in attesa che si sblocchi anche l’egiziano “Trezeguet”.

Premier League: il pronostico di Aston Villa-Brighton

L’Aston Villa dovrebbe quanto meno evitare la sconfitta in una partita da almeno due gol complessivi.

Le probabili formazioni di Aston Villa-Brighton

ASTON VILLA (4-2-3-1): Heaton; Guilbert, Engels, Ming, Targett; Nakamba, McGinn; El Ghazi, Hourihane, Grealish; Wesley.
BRIGHTON (4-4-2): Ryan; Montoya, Webster, Dunk, Burn; Gross, Stephens, Mooy, Alzate; Connolly, Maupay.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

BOURNEMOUTH – NORWICH | sabato ore 16:00

Il Bournemouth nelle ultime stagioni ha centrato la salvezza sempre grazie al buon rendimento in casa: l’avvio di campionato non è stato indimenticabile, ma ha già comunque centrato tre importanti vittorie e sembra in grado di superare il Norwich in gravi difficoltà quando gioca in trasferta, dove ha perso le ultime quattro partite. Più in generale la sorprendente vittoria ottenuta in casa contro il Manchester City è stata l’unica in mezzo a cinque sconfitte.

Se il Bournemouth non ha dei particolari problemi di formazione per via delle assenze di David Brooks, Dan Gosling, Junior Stanislas, Charlie Daniels e Adam Smith, il Norwich è nei guai: Tom Trybull, Timm Klose, Christoph Zimmermann, Ralf Fährmann e Ben Godfrey sono indisponibili, e in dubbio ci sono altri sette calciatori (Tim Krul, Grant Hanley, Kenny McLean, Onel Hernández, Alexander Tettey, Mario Vrancic, Jamal Lewis ee Todd Cantwell.

Premier League: il pronostico di Bournemouth-Norwich

Il Bournemouth è favorito per la vittoria.

Le probabili formazioni di Bournemouth-Norwich

BOURNEMOUTH (4-4-2): Ramsdale; Stacey, Cook, Aké, Rico; Wilson, Lerma, Billing, King; Wilson, Solanke.
NORWICH (4-2-3-1): McGovern; Aarons, Amadou, Godfrey, Lewis; McLean, Leitner; Buendia, Stiepermann, Cantwell; Pukki.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

CHELSEA – NEWCASTLE | sabato ore 16:00

Il Chelsea è in crescita: ha vinto le ultime quattro partite ufficiali e per la prima volta in stagione ha fatto sei punti in due partite consecutive di Premier League. L’allenatore Lampard è stato coraggioso e alla fine lungimirante a sfruttare il blocco del mercato per lanciare costantemente in prima squadra Mount e Abraham che stanno facendo molto bene tanto da essere chiamati anche dalla nazionale inglese. In difesa si sta disimpegnando bene anche Tomori, l’unico difetto di questa squadra è la mancanza di esperienza che ha fatto perdere qualche punto di troppo per strada. La qualità c’è, il gioco anche, e dovrebbero bastare per avere ragione del Newcastle.

Non sarà però una passeggiata: la squadra allenata da Steve Bruce ha battuto Tottenham e Manchester United, difende con quasi tutta la squadra e ha dei calciatori che in contropiede possono risultare molto fastidiosi come Saint-Maximin, Almiron e Joelinton.

Premier League: il pronostico di Chelsea-Newcastle

Il Chelsea è favorito per la vittoria ma il Newcastle potrebbe riuscire a segnare un gol.

Le probabili formazioni di Chelsea-Newcastle

CHELSEA (4-3-3): Kepa; Azpilicueta, Zouma, Tomori, Alonso; Kovacic, Jorginho, Mount; Hudson-Odoi, Abraham, Willian.
NEWCASTLE (3-4-2-1): Dubravka; Lascelles, Schar, Clark; Yedlin, M. Longstaff, S. Longstaff, Willems; Saint-Maximin, Almiron, Joelinton.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

Probabili formazioni e pronostici Everton-West Ham

LEICESTER – BURNLEY | sabato ore 16:00

Il Leicester nell’ultima partita giocata prima della sosta per le nazionali stava diventando la prima squadra capace di fermare sul pareggio in Premier League il Liverpool, tra l’altro ad Anfield. Una sciocchezza difensiva proprio nel recupero è invece costata la sconfitta, ma la squadra allenata da Brendan Rodgers ha ancora una volta confermato il suo ottimo stato di forma e la buona organizzazione in tutti i reparti.

In questa partita il Leicester proverà a continuare la serie positiva casalinga, finora ha centrato tre vittorie e un pareggio. Di fronte avrà una squadra sempre ostica da affrontare, il Burnley, che soprattutto in trasferta punta principalmente a difendere e che nelle ultime tre occasioni è riuscito sempre a pareggiare, contro Wolverhampton, Aston Villa e Brighton.

Per il Leicester il difficile sarà sbloccare la partita, ma Vardy già a quota cinque gol sta giocando molto bene, inoltre la squadra con il ritorno di Maddison è al gran completo e vogliosa di rifarsi dopo la beffa di Liverpool.

Premier League: il pronostico di Leicester-Burnley

Il Leicester è favorito per la vittoria.

Le probabili formazioni di Leicester-Burnley

LEICESTER (4-2-3-1): Schmeichel; Pereira, Evans, Soyuncu, Chilwel; Ndidi, Tielemans; Ayoze, Maddison, Barnes; Vardy.
BURNLEY (4-4-2): Pope; Lowton, Tarkowski, Mee, Pieters; Gudmundsson, Hendrick, Westwood, McNeil; Barnes, Wood.

PROBABILE RISULTATO: 1-0

TOTTENHAM – WATFORD | sabato ore 16:00

Il Tottenham è in estrema difficoltà: la squadra finalista della scorsa edizione della Champions League ha iniziato la stagione in maniera disastrosa, ha fatto finora appena undici punti su otto partite di Premier League e soprattutto nelle ultime due partite ha fallito in modo clamoroso, prendendo sette gol dal Bayern Monaco e poi tre dal Brighton. Per il momento l’allenatore Pochettino è stato confermato e visto che c’era anche la sosta per le nazionali di mezzo è molto probabile che la dirigenza gli darà ancora fiducia quanto meno fino alla prossima sosta di novembre.

Serve però una reazione, e di sicuro non poteva arrivare un avversario migliore del Watford per cercare di tornare alla vittoria. Gli Spurs si troveranno di fronte infatti la squadra ultima in classifica in Premier League, senza vittorie in campionato e senza gol negli ultimi 278 minuti. Il Watford ha già cambiato allenatore, ma l’arrivo di Quique Sanchez Flores finora è servito a ben poco.

Premier League: il pronostico di Tottenham-Watford

Il Tottenham è favorito per la vittoria.

Le probabili formazioni di Tottenham-Watford

TOTTENHAM (4-3-1-2): Gazzaniga; Aurier, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Winks, Ndombélé, Sissoko; Lamela; Lucas Moura, Kane.
WATFORD (3-5-2): Foster; Cathcart, Prodl, Kabasele; Janmaat, Capoue, Doucouré, Cleverley, Holebas; Gray, Welbeck.

PROBABILE RISULTATO: 2-0

WOLVERHAMPTON – SOUTHAMPTON | sabato ore 16:00

Il Wolverhampton nelle prime partite di Premier League ha probabilmente risentito delle fatiche di Europa League, competizione da cui è partito fin dai preliminari qualificandosi per la fase a gironi eliminando il Torino alla spareggio. La squadra di Nuno Espirito Santo dopo i primi risultati negativi è riuscita però a risollevarsi, ha vinto le ultime tre partite ufficiali e in particolare nell’ultimo turno di Premier League ha battuto il Manchester City in trasferta, una vera e propria impresa. Il Southampton al contrario dopo un avvio di campionato abbastanza positivo ha perso le ultime tre partite di campionato: l’assenza di Moussa Djenepo, che era stato il migliore dei suoi nelle prime giornate, non sarà di grande aiuto.

Premier League: il pronostico di Wolverhampton-Southampton

Il Wolverhampton è favorito per la vittoria in una partita in cui sarà difficile vedere più di tre gol.

Le probabili formazioni di Wolverhampton-Southampton

WOLVERHAMPTON (3-4-3): Patricio; Bennett, Coady, Boly; Vinagre, Dendoncker, Moutinho, Neves, Traoré; Jiménez, Jota.
SOUTHAMPTON (3-5-2): Gunn; Valery, Bednarek, Yoshida, Bertrand; Ward-Prowse, Romeu, Hojbjerg, Redmond; Ings, Long.

PROBABILE RISULTATO: 1-0