Svezia-Spagna, qualificazioni Europei 2020: pronostici

qualificazioni europei 2020

Svezia-Spagna è una partita del gruppo F di qualificazione agli Europei del 2020, si gioca martedì alle 20:45 alla Friends Arena di Stoccolma: le probabili formazioni e i pronostici.

SVEZIA – SPAGNA | martedì ore 20:45

Il gol del pareggio subito in pieno recupero su calcio di rigore a Oslo contro la Norvegia ha impedito alla Spagna di ottenere la qualificazione aritmetica alla fase finale degli Europei del 2020. Nulla di grave, si tratta solo di un rinvio: la Spagna resta saldamente al primo posto con 19 punti dopo sette partite, l’unica mancata vittoria è stata proprio quella di sabato scorso. Basterà un pareggio in casa della Svezia per avere la certezza della qualificazione, un risultato che in fondo potrebbe fare comodo anche alla Svezia, attualmente seconda in classifica anche se con un solo punto di vantaggio sulla Romania terza, impegnata in questo turno contro la Norvegia quarta a quota dieci punti.

La Svezia farà una partita difensiva, cosa che le riesce sempre abbastanza bene: negli ultimi anni con una tattica attendista, puntando sul contropiede e sulle palle inattive per fare gol, è riuscita a ottenere risultati importanti anche contro squadre di alto livello. Nelle qualificazioni ai Mondiali del 2018 ha eliminato l’Olanda nel girone e l’Italia allo spareggio, in Russia è arrivata fino ai quarti di finale e ha vinto anche il girone di Nations League, cosa che le permetterà di giocare gli spareggi qualora non dovesse arrivare tra le prime due in questo gruppo F.

A favorire la Svezia in questa partita ci sarà anche la pesante assenza per squalifica nella Spagna del carismatico Sergio Ramos. Al suo posto in coppia con Inigo Martínez giocherà l’ex Napoli Raul Albiol. In porta Kepa verrà preferito nuovamente a De Gea, in mezzo al campo ci saranno Saul Ñíguez, Busquets e Fabian Ruiz, in attacco possibile panchina per Morata e Paco Alcacer: il tridente sarà formato da Oyarzabal, Rodrigo Moreno e Ceballos. Dall’altra parte la Svezia non ha invece problemi di infortuni o squalifiche e potrà schierare la sua migliore formazione, con il ritorno di Lindelöf in difesa al fianco di Granqvist e Isak favorito in attacco su Qaison come partner di Berg.

Svezia-Spagna: il pronostico

Sarà una sfida molto equilibrata: il pareggio – che darebbe alla Spagna la qualificazione aritmetica – non è da escludere, in una partita in cui sarà difficile vedere più di tre gol.

Le probabili formazioni di Svezia-Spagna

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Lustig, Granqvist, Lindelöf, Bengtsson; Forsberg, Ekdal, Olsson, Larsson; Berg, Isak.
SPAGNA (4-3-3): Kepa; Navas, Inigo Martínez, Raul Albiol, Bernat; Saul Ñíguez, Busquets, Fabian Ruiz; Oyarzabal, Rodrigo Moreno, Ceballos.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1