Estonia-Germania, qualificazioni Europei 2020: pronostici

qualificazioni europei 2020

Estonia-Germania è una partita del gruppo C di qualificazione agli Europei del 2020, si gioca domenica alle 20:45 alla Le Coq Arena di Tallin: le probabili formazioni e i pronostici.

ESTONIA – GERMANIA | domenica ore 20:45

La Germania ha dodici punti dopo le prime cinque giornate del gruppo C ma la qualificazione alla fase finale degli Europei del 2020 non è ancora al sicuro. Olanda e Irlanda del Nord hanno infatti gli stessi punti in classifica della Germania, anche se l’Irlanda del Nord ha giocato una partita in più.

Questa partita contro l’Estonia è in ogni caso di fondamentale importanza per la Germania, che dovrà giocare con la massima concentrazione e ottenere una vittoria che non sembra in discussione. All’andata la Germania ha vinto con il risultato di 8-0, l’Estonia nell’ultimo turno quanto meno è riuscita a pareggiare sul campo della Bielorussia 0-0, mostrando dei segnali di miglioramento nonostante l’infortunio di Klavan. Oltre al difensore del Cagliari, che è tra l’altro capitano di questa nazionale, al commissario tecnico Karel Voolaid mancheranno anche Anier, Aksalu, Dmitrijev e Tamm.

Il commissario tecnico della Germania Low deve pure fare a meno di parecchi potenziale titolari (Draxler, Ginter, Goretzka, Hector, Kehrer, Kroos, Rüdiger, Sane, Schulz, Tah) ma nonostante tutte queste assenza può contare su una formazione competitiva e in grado di battere l’Estonia. In particolare in attacco ci sarà Gnabry che dopo i quattro gol segnati in Champions League con il Bayern Monaco contro il Tottenham ha confermato il suo eccezionale stato di forma segnando nell’amichevole giocata dalla Germania mercoledì scorso contro l’Argentina. Con la maglia della nazionale Gnabry ha segnato ben sei gol nelle ultime sei partite.

Estonia-Germania: il pronostico

La Germania è favorita per la vittoria in una partita in cui dovrebbe segnare almeno tre gol.

Le probabili formazioni di Estonia-Germania

ESTONIA (5-4-1): Lepmets; Teniste, Baranov, Vihmann, Mets, Pikk; Zenjov, Käit, Vassiljev, Ojamaa; Sorga.
GERMANIA (3-4-3): Neuer; Stark, Süle, Koch; Klostermann, Kimmich, Gündogan, Halstenberg; Gnabry, Reus, Werner.

POSSIBILE RISULTATO: 0-3