Italia-Bosnia, qualificazione Europei 2021 in tv e streaming

italia bosnia calcio femminile diretta tv streaming
Laura Giuliani (foto: Threecharlie, Wikimedia Commons, ritagliata, licenza CC BY-SA 4.0)

Italia-Bosnia è una partita di qualificazione agli Europei di calcio femminile del 2021 in Inghilterra, si gioca allo stadio “Renzo Barbera” di Palermo a partire dalle 17.30.

La nazionale allenata dal commissario tecnico Milena Bertolini ha vinto tutte le tre partite giocate finora: una conferma della crescita di questa squadra dopo l’ottimo Mondiale della scorsa estate. Oggi pomeriggio affronterà la Bosnia, e vincere la partita vorrrebbe dire mettere una seria ipoteca quanto meno sul secondo posto (agli Europei di calcio femminile del 2021 in Inghilterra vanno le vincenti e le tre migliori seconde dei gironi), per poi giocarsi la prima posizione contro la Danimarca che finora ha vinto tutte le partite proprio come le azzurre.

Oltre a vincere facendo un passo in avanti verso la fase finale dei prossimi Europei, l’obiettivo della partita contro la Bosnia è quello di continuare a promuovere il movimento del calcio femminile, come affermato dal commissario tecnico Bertolini: «Il Mondiale ci ha dato l’opportunità di farci notare, adesso la gente ci riconosce e ci incitasta a noi non disperdere il patrimonio di simpatia che si è creato ma anzi rilanciarlo. Vogliamo condividere gioia, confidiamo nel calore di Palermo».

La Bosnia ha sì perso l’ultima partita contro la Danimarca in modo netto, ma nelle prime due partite del girone aveva ottenuto altrettante vittorie segnando ben nove gol: gioca con un 4-3-3 molto offensivo e le azzurre dovranno fare grande attenzione a non dare per scontata la vittoria, che va sudata sul campo.

Come vedere Italia-Bosnia in diretta TV o in streaming

Italia-Bosna si giocherà alle 17:30 allo stadio “Renzo Barbera” di Palermo. Sarà trasmessa in diretta tv in chiaro su Rai 2 e in streaming sul sito delle dirette Rai e sulla app RaiPlay.

Le probabili formazioni

ITALIA (4-3-1-2): Giuliani; Guagni, Gama, Linari, Bartoli; Rosucci, Galli, Cernoia; Girelli; Sabatino, Giacinti.
BOSNIA (4-3-3): Haracic; Dijakovic, Hamzic, Hasanbegovic, Krso; Spasojevic, Ahmic, Gacanica; Koprena, Nikolic, Damjanovic.