Ascoli-Spezia e Cittadella-Pescara, Serie B: pronostici

Ascoli-Spezia e Cittadella-Pescara sono due partite della quinta giornata di Serie B in programma martedì, si gioca alle 21: le probabili formazioni, i pronostici e la diretta streaming.

ASCOLI – SPEZIA | martedì ore 21:00

Grazie alla bella vittoria ottenuta sul campo della Juve Stabia con il risultato di 5-1, l’Ascoli si è portato al terzo posto in classifica con nove punti su quattro partite giocate. L’unica sconfitta è arrivata sul campo del Frosinone, tra l’altro con un gol subito nei minuti di recupero. L’Ascoli sta confermando le sue ambizioni di alta classifica, ha agito bene in sede di calciomercato e ora proverà a migliorare ancora la classifica battendo in casa lo Spezia che dopo la straordinaria vittoria all’esordio (3-0) sul campo del Cittadella, ha fatto solo un punto nelle successive tre partite. Nell’ultimo turno si è fatto rimontare nei minuti finali dal Perugia, in una partita terminata 2-2.

Per questa partita l’allenatore dell’Ascoli Paolo Zanetti dovrà rinunciare agli infortunati Gianluca Scamacca e Giacomo Beretta. Dall’altra parte invece l’allenatore dello Spezia Vincenzo Italiano dovrà ancora rinunciare all’attaccante Andrey Galabinov ed al centrocampista Gennaro Acampora, oltre al portiere Simone Barone. L’attaccante Giuseppe Mastinu non è stato convocato per ritrovare la forma migliore.

Ascoli-Spezia: il pronostico

L’Ascoli è favorito per la vittoria.

Le probabili formazioni di Ascoli-Spezia

ASCOLI (4-3-2-1): Leali; Pucino, Valentini, Gravillon, Padoin; Gerbo, Petrucci, Cavion; Ninkovic, Da Cruz; Ardemagni.
SPEZIA (4-3-3): Krapikas; Ferrer, Capradossi, Terzi, Ramos; Bartolomei, M. Ricci, Mora; F. Ricci, Gyasi, Buffonge.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1

Come vedere Ascoli-Spezia e Cittadella-Pescara in streaming

Ascoli-Spezia e Cittadella-Pescara, in programma martedì sera alle 21:00, si potranno vedere in diretta streaming su DAZN (il primo mese di abbonamento è gratuito fino al 6 ottobre).

CITTADELLA – PESCARA | martedì ore 21:00

L’avvio di campionato del Cittadella è stato deludente, appena tre i punti conquistati nelle prime quattro giornate per la squadra che l’anno scorso ha fallito la promozione in Serie A per un soffio, perdendo soltanto in finale contro il Verona. Il calendario però non è stato semplice, soprattutto in trasferta dove ha affrontato Benevento ed Empoli che sono le due principali candidate alla promozione. L’unica vera delusione è stata la netta sconfitta all’esordio contro lo Spezia, poi nell’altra partita in casa è arrivata la vittoria contro il Trapani.

Il Pescara invece dopo le due vittorie consecutive contro Pordenone e Cosenza si è fermato in casa non andando oltre l’uno a uno contro la Virtus Entella, squadra neopromossa che arrivava alla sfida a punteggio pieno. In tutte le partite giocate finora, il Pescara ha sia segnato che subito almeno un gol.

Cittadella-Pescara: il pronostico

Anche in questa partita contro il Cittadella è probabile una partita con almeno un gol segnato da parte di tutte e due le squadre. Difficile immaginare una vittoria del Pescara, penalizzato dai tanti infortuni: Palmiero, Bruno, Celli, Marafini, Melegoni, Tumminello e Chochev non saranno della partita

Le probabili formazioni di Cittadella-Pescara

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ventola, Perticone, Adorni, Benedetti; Vita, Iori, Gargiulo; Panico; Diaw, De Marchi.
PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Vitturini, Drudi, Scognamiglio, Masciangelo; Memushaj, Kastanos, Busellato; Galano, Maniero, Di Grazia.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1