Germania-Olanda, qualificazioni Euro 2020: pronostici

qualificazioni europei 2020

Germania-Olanda è una partita del gruppo C di qualificazione agli Europei del 2020, si gioca venerdì sera alle 20:45 al Volksparkstadion di Amburgo: le probabili formazioni e i pronostici.

GERMANIA – OLANDA | giovedì ore 20:45

Germania-Olanda è un grande classico del calcio europeo, una sfida diventata molto frequente nell’ultimo periodo. Questa sarà infatti la quarta partita tra le due nazionali nel giro di appena un anno: l’Olanda ha vinto 3-0 a ottobre del 2018 in una partita valida per la Nations League, dando una lezione alla Germania che già usciva con le ossa rotte dai Mondiali del 2018. Nonostante i risultati deludenti la federazione tedesca ha continuato a dare fiducia al comissario tecnico Low che poi facendo una mezza rivoluzione e puntando sui giovani è riuscito a risollevare le sorti della sua nazionale. Contro l’Olanda ha poi pareggiato 2-2 la partita di ritorno della Nations League e ha invece vinto a sorpresa 3-2 ad Amsterdam nella partita di andata del girone di qualificazione agli Europei del 2020.

E così la Germania si ritrova a punteggio pieno nel girone con nove punti in tre partite e tredici gol fatti, mentre l’Olanda è in ritardo: ha fatto sei punti in tre partite e deve fare i conti con l’ambiziosa Irlanda del Nord che ha vinto tutte le prime quattro partite giocate contro Estonia e Bielorussia.

Come vedere Germania-Olanda in tv e in streaming

Germania-Olanda, partita del gruppo C di qualificazione agli Europei del 2020 in programma venerdì alle 20:45 al Volksparkstadion di Amburgo, si potrà vedere in diretta tv su Canale 20 e in streaming su Sportmediaset.it.

Germania-Olanda: il pronostico

Come negli ultimi tre precedenti, lo spettacolo e i gol non dovrebbero mancare. Il commissario tecnico Low manderà in campo una formazione molto offensiva, con Klostermann e Schulz esterni di centrocampo, Kimmich al fianco di Kroos nel suo originario ruolo di centrocampista centrale, e Gnabry, Reus e lo scatenato Werner (tripletta nell’ultima partita di Bundesliga) in attacco. L’Olanda risponderà con il 4-3-3: de Jong sarà il regista, Wijnaldum proverà a inserirsi centralmente sfruttando i movimenti dei tre veloci attaccanti Promes, Depay e Babel che proveranno a non dare punti di riferimento ai tre centrali avversari.

La Germania parte leggermente favorita per la vittoria in una partita in cui tutte e due le nazionali dovrebbero fare gol.

Le probabili formazioni di Germania-Olanda

GERMANIA (3-4-3): Neuer; Ginter, Süle, Tah; Klostermann, Kimmich, Kroos, N. Schulz; Gnabry, Reus, Werner.
OLANDA (4-3-3): Cillessen; Veltman, de Ligt, van Dijk, Blind; de Roon, F. de Jong, Wijnaldum; Promes, Depay, Babel.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1