Finlandia-Grecia, qualificazioni Euro 2020: pronostici

qualificazioni europei 2020

Finlandia-Grecia è una partita del gruppo J di qualificazione agli Europei del 2020, quello dell’Italia, e si gioca giovedì sera alle 20.45: le probabili formazioni e i pronostici.

FINLANDIA – GRECIA | giovedì ore 20:45

La Finlandia a sorpresa è finora la principale candidata alla qualificazione a Euro 2020 insieme all’Italia nel gruppo J. In classifica è infatti attualmente avanti a Bosnia e Grecia con cinque punti in più e in questa partita potrebbe aumentare ulteriormente le possibilità di qualificarsi. La nazionale allenata da Markku Kanerva punta per la prima volta a vincere quattro partite consecutive di qualificazione agli Europei dal 1994-1995, ai tempi di Jari Litmanen. Oltre ad avere perso solo una volta nelle ultime dieci partite giocate in casa (7 vittorie, 2 pareggi, 1 sconfitta), è imbattuta da sette partite casalinghe contro la Grecia (4 vittorie, 3 pareggi).

La Grecia per provare a ottenere la qualificazione ha cambiato commissario tecnico, ingaggiando John van ‘t Schip che avrà il compito di risollevare le sorti di una squadra che nelle ultime partite ha sbandato soprattutto in difesa, subendo tre gol dall’Italia ma soprattutto dall’Armenia. Il nuovo commissario tecnico van ‘t Schip nella sua carriera ha sempre privilegiato un gioco offensivo, nella sua ultima esperienza al Pec Zwolle ha spesso giocato con uno sbilanciato 4-2-1-3. La Grecia non ha troppi calciatori di qualità in attacco, ma probabilmente opterà per il 4-2-3-1 con Fetfatzidis, Pelkas e Koulouris al servizio di Masouras.

Il pronostico

Il cambio di commissario tecnico della Grecia e il suo gioco presumibilmente più offensivo fa pensare a una partita con almeno due gol complessivi, con tutte e due le squadre che potrebbero andare in gol: occhio al fromboliere della Finlandia Pukki, scatenato in questo avvio di stagione al Norwich in Premier League con ben 5 gol segnati.

Le probabili formazioni di Finlandia-Grecia

FINLANDIA (4-4-2): Hradecky; Raitala, Arajuuri, Toivio, Uronen; Kamara, Sparv, Lappalainen, Lod; Karjalainen, Pukki.
GRECIA (4-2-3-1): Vlachodimos; Torosidis, Sokratis, Manolas, Stafylidis; Samaris, Zeca; Fetfatzidis, Pelkas, Koulouris; Masouras.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1