Betis-Leganes, Liga: analisi, pronostico, probabili formazioni

BETIS – LEGANES | sabato ore 21:00

Che il Betis potesse perdere al Camp Nou, tanto più dopo una sconfitta del Barcellona alla prima di campionato, era un’ipotesi ampiamente contemplata. L’aspetto preoccupante della sconfitta per 5-2 rimediata dalla squadra di Rubi è l’atteggiamento della squadra e l’assenza di reazioni nei primi, devastanti dieci minuti del secondo tempo. Tantomeno è giustificabile questo risultato se si considera che la partita si era messa bene dopo un quarto d’ora. Nabil Fekir ha segnato al termine di un magnifico contropiede, in cui c’era ancora molto delle precedenti impostazioni tattiche del Betis con Quique Setién.

Il Barcellona e soprattutto Antoine Griezmann hanno ribaltato tutto in pochi minuti tra la fine del primo tempo e l’inizio del secondo. Dopodiché il Betis è sparito dal campo per almeno venti minuti. E se quel campo è il Camp Nou già ti dice bene se prendi tre gol in dieci minuti, come infatti è accaduto. Il bel gol di Loren Morón nel finale e in generale la prestazione non del tutto deludente dei due attaccanti è il solo aspetto da salvare di una partita da dimenticare.

Di ritorno al Benito Villamarin il Betis, ultimo in classifica, ha pertanto stasera l’obbligo di ottenere la prima vittoria in campionato. La squadra avversaria, il Leganes di Mauricio Pellegrino, è una squadra piuttosto quadrata, ben disposta in campo e ben organizzata, ed è cambiata poco durante la sessione di calciomercato estiva. Ha giocato in casa le prime due partite, contro l’Osasuna e contro l’Atletico Madrid, ma in entrambi i casi ha perso 1-0.

Il pronostico

Il campionato spagnolo è soltanto alla terza giornata ma il Betis ha già necessità di una vittoria per non mettere da subito il nuovo allenatore Rubi in una posizione complicata. Potrebbe esserci nuovamente spazio per l’attaccante Borja Iglesias, acquistato dal Betis in estate ma assente per infortunio nella trasferta a Barcellona. Segnare più di due gol al Leganes sarà comunque tutt’altro che facile.

Le probabili formazioni

BETIS (4-2-3-1): Joel Robles; Emerson de Souza, Sidnei, Bartra, Pedraza; Carvalho, Guardado; Joaquín, Canales, Fekir; Borja Iglesias (o Loren Moron).
LEGANES (3-4-1-2): Cuéllar; Siovas, Omeruo, Bustinza; Rosales, Rubén Pérez, Roque Mesa, Jonathan Silva; Oscar Rodriguez; En Nesyri, Braithwaite.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1