Crotone-Cosenza e Salernitana-Pescara, Serie B

Crotone-Cosenza e Salernitana-Pescara aprono il sabato della prima giornata della Serie B 2019-2020, si gioca alle 18: le probabili formazioni, i pronostici e le dirette streaming.

CROTONE – COSENZA | sabato ore 18:00

Il Crotone dopo l’esperienza dello scorso campionato in cui – partito con ambizioni di tornare subito in Serie A – ha invece lottato per non retrocedere, senza fare annunci bada al sodo e proverà a partire con il piede giusto. All’esordio ci sarà subito il derby contro il Cosenza, che in Serie B è una vera e propria maledizione per il Crotone come confermato dalle due sconfitte della scorsa stagione.

Tradizione negli scontri diretti a parte, però, il Crotone allo stato attuale sembra messo meglio del Cosenza che in estate ha perso alcuni dei protagonisti della salvezza dell’anno passato come Dermaku, Palmiero e Tutino. Sono arrivati tra gli altri Schiavi, Monaco, Broh, Kanoute, Pierini, Carretta e Moreo, oltre al giovane Kone del Torino fermo però per squalifica. La sensazione è che manca un attaccante da doppia cifra, l’anno scorso il Cosenza ha chiuso col peggiore attacco del campionato.

Oltre a mantenere l’ossatura della passata stagione, il Crotone ha preso un attaccante di prospettiva come Vido e l’esperto Maxi Lopez, indisponibile però per questa prima partita così come Nalini, Curado e Rutten. Dall’altra parte Braglia dovrà fare a meno di D’Orazio.

Crotone-Cosenza: il pronostico

Il Crotone dovrebbe quanto meno evitare la sconfitta: gioca in casa, sembra più attrezzato del Cosenza e ha cambiato meno in estate.

Le probabili formazioni di Crotone-Cosenza

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Bellodi, Spolli, Golemic; Molina, Barberis, Benali, Zanellato, Mazzotti; Simy, Vido.
COSENZA (4-3-3): Perina; Bittante, Monaco, Idda, Legittimo; Bruccini, Kanoutè; Baez, Sciaudone, Pierini; Litteri.

POSSIBILE RISULTATO: 1-0

Come vedere Crotone-Cosenza e Salernitana-Pescara in streaming

Crotone-Cosenza e Salernitana-Pescara, in programma sabato alle 18:00, si potranno vedere in diretta streaming su DAZN (il primo mese di abbonamento è gratuito).

SALERNITANA – PESCARA | sabato ore 18:00

La Salernitana è riuscita a salvarsi l’anno scorso soltanto allo spareggio contro il Venezia, poi comunque ripescato per il fallimento del Palermo. L’obiettivo di questa stagione è quello di fare molto meglio, lottando quanto meno per i playoff: il presidente Lotito per provare a rilanciare la squadra ha scelto l’ex commissario tecnico della nazionale Ventura e ha ingaggiato uno dei suoi pupilli, l’attaccante esterno Cerci. Reduce da stagioni molto deludenti, Cerci con Ventura potrebbe tornare su alti livelli e sarebbe più di un lusso per la Serie B. Per il momento però l’ex Torino è indisponibile, così come Billong, Mantovani e Lombardi.

Dall’altra parte c’è il Pescara che dopo l’ottimo campionato dell’anno passato punta a ripetersi e a provare perché no la promozione in Serie A. L’allenatore Zauri è alla prima esperienza in Serie B ma conosce bene già l’ambiente e ha a disposizione parecchi giovani di talento. Ha preso Bettella in difesa, Palmiero a centrocampo e Tumminello in attacco, dove ci sarà anche Galano.

Salernitana-Pescara: il pronostico

Il Pescara sembra al momento più competitivo della Salernitana, di sicuro c’è da aspettarsi una partita spettacolare vista la qualità dei due attacchi: Jallow-Giannetti da una parte e Galano-Tumminello-Brunori dall’altra promettono gol.

Le probabili formazioni di Salernitana-Pescara

SALERNITANA (4-3-3): Micai; Karo, Migliorini, Jaroszynski; Cicerelli, Akpa Akpro, Di Tacchio, Firenza, Kiyine; Giannetti, Jallow.
PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Campagnaro, Bettella, Del Grosso; Memushaj, Palmiero, Busellato; Galano, Tumminello, Brunori.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1