Ibrahimovic ha segnato un altro gol dei suoi

ibrahimovic

Domenica, al Dignity Health Sports Park di Carson, in California, i Los Angeles Galaxy hanno perso per 2-1 in casa contro il New England Revolution. Era una partita della sedicesima giornata del campionato di Major League Soccer, e i Galaxy erano già in svantaggio di due gol dopo un’ora di gioco. Quando alla fine della partita mancavano circa sei minuti il centravanti svedese Zlatan Ibrahimovic ha segnato uno di quei gol per cui finisce spesso sui siti sportivi di mezzo mondo.

Nell’area avversaria Ibrahimovic ha controllato il pallone di petto, lo ha spostato di destro in modo da evitare il contrasto di un difensore avversario e poi lo ha colpito con forza verso la porta, in rovesciata. Il suo gol non è servito a evitare la sconfitta ai Galaxy ma è stato molto apprezzato dagli spettatori e dai cronisti.

Dopo sedici partite i Los Angeles Galaxy sono in seconda posizione nella Western Conference, con nove punti in meno dell’altra squadra rivale della città, il Los Angeles FC. Ibrahimovic, che il prossimo ottobre compirà 38 anni, era tornato nella giornata di campionato precedente, dopo una squalifica di due turni ricevuta per un brutto fallo contro il portiere dei New York Red Bulls Sean Johnson.