Real Madrid-Betis, Liga: analisi, pronostico e formazioni

Real Madrid-Betis è una partita tra due grandi squadre del campionato spagnolo, forse le più deluse in questa stagione. Si gioca domenica a mezzogiorno al Bernabeu.

REAL MADRID – BETIS | domenica ore 12:00

La seconda sconfitta del Real Madrid nelle ultime tre giornate, per quanto poco indicativa, ha ulteriormente abbassato la media punti di Zinedine Zidane (1,70) in questa sua seconda esperienza da allenatore (2,30 era quella mantenuta dal 2016 al 2018). In dieci partite giocate dal ritorno di Zidane, il Real ha ottenuto cinque vittorie, due pareggi e tre sconfitte. Ha sostanzialmente rafforzato l’impressione che al di là delle dichiarazioni e delle direttive tattiche occorrerà un’articolata campagna acquisti, tanto in entrata quanto in uscita.

Uno dei giocatori più promettenti, il ventunenne spagnolo Brahim Díaz, ha segnato domenica scorsa contro la Real Sociedad il suo primo gol con la maglia del Real, dopo appena sei minuti. L’espulsione del centrale Jesús Vallejo poco prima della fine del primo tempo ha poi inevitabilmente condizionato la partita, e la Real Sociedad ha dominato il secondo tempo e segnato due gol.

Nell’ultima partita della stagione al Bernabeu una vittoria non servirebbe a molto ma forse aiuterebbe a guardare con maggiore ottimismo al futuro prossimo. Mancheranno numerosi titolari di un tempo, tra infortuni, squalifiche e scelte tecniche. Oltre a Vallejo è squalificato anche Casemiro. Per infortunio mancano Sergio Ramos e Adriozola in difesa, e Mariano Diaz come seconda scelta in attacco dopo Benzema. Quanto a Gareth Bale in molti sostengono che quella di domani potrebbe essere la sua ultima partita con la maglia del Real Madrid (e difficilmente la giocherà da titolare).

Forse persino più deludente di quella del Real Madrid, fatte le dovute proporzioni, è stata la stagione del Betis di Quique Setien, che si trova a metà classifica lontano da qualsiasi piazzamento utile per un posto nelle prossime competizioni europee. Era cominciata non benissimo in campionato, la stagione, ma in compenso sembravano promettenti i risultati ottenuti nelle coppe. Alla fine anche su quel fronte la stagione del Betis si è risolta con due eliminazioni: una rovinosa nei sedicesimi di Europa League contro il Rennes e un’altra più dignitosa in semifinale di Coppa del Re contro il Valencia. In questa ultima partita, oltre agli infortunati Sergio Canales e Antonio Barragan, mancherà anche il capitano Joaquin, squalificato.

Come vedere Real Madrid-Betis in diretta TV o in streaming

Tutte le partite di Liga spagnola della stagione 2018-2019 si possono vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione in esclusiva in Italia.

Il pronostico

I due precedenti più recenti in campionato tra il Betis e il Real Madrid si sono conclusi con un minimo di tre gol, in entrambe le occasioni. Tanto più stavolta sarà una partita che per assurdo, proprio in virtù della sostanziale e reciproca indifferenza delle due squadre, potrebbe incoraggiare scelte e giocate individuali che in una partita molto importante difficilmente si verificherebbero. Segnando due gol in questa partita Benzema eguaglierebbe inoltre il suo record personale di gol stagionali (32), risalente alla stagione 2011-2012, quella della Liga vinta con José Mourinho.

Le probabili formazioni

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Nacho Fernandez, Varane, Marcelo; Kroos, Modric, Valverde; Asensio, Brahim Diaz (o Vinicius), Benzema.
BETIS (4-2-3-1): Joel Robles; Junior Firpo, Bartra, Feddal, Francis Guerrero; Guardado, Carvalho; Cristian Tello, Lo Celso, Jesé Rodriguez; Loren Morón.

POSSIBILE RISULTATO: 3-2