Eibar-Barcellona, Liga: analisi, pronostico e formazioni

Con Eibar-Barcellona domenica pomeriggio all’Ipurúa si conclude la trentottesima e ultima giornata del campionato spagnolo 2018-2019.

EIBAR – BARCELLONA | domenica ore 16:15

La clamorosa eliminazione contro il Liverpool in semifinale di Champions League ha avuto tra le conseguenze indirette e meno evidenti quella di accrescere la frustrazione del Barcellona e la voglia di giocar bene e vincere anche quelle ultime due ininfluenti partite di campionato. La prima squadra a farne le spese domenica scorsa è stata il Getafe di José Bordalas, che perdendo 2-0 al Camp Nou – contro una squadra motivata per vincere, appunto – non ha ottenuto quel punto che per quanto improbabile gli sarebbe di fatto valso il quarto posto.

L’ultima partita il Barcellona di Ernesto Valverde la giocherà all’Ipurúa contro l’Eibar, che ha già ottenuto da un paio di settimane il risultato minimo della salvezza matematica. Sarà tuttavia un Barcellona con numerose assenze, come già quello in campo contro il Getafe. Non ci saranno il portiere titolare Ter Stegen, Luis Suarez né Dembele, tutti e tre infortunati. E oltre a loro mancherà questa volta anche Philippe Coutinho, per un problema muscolare. Non è ancora chiaro se e quanti tra loro riusciranno a recuperare in tempo per la finale di Coppa del Re in programma sabato prossimo a Siviglia contro il Valencia.

L’Eibar viene da una sconfitta per 1-0 in casa del Villarreal, in una partita sostanzialmente ininfluente (ma comunque più rilevante per il suo avversario, che grazie alla vittoria ha ottenuto la salvezza matematica). Alle assenze già note (Anaitz Arbilla, Ruben Peña) potrebbe aggiungersi quella di un altro difensore, il centrale Paulo Oliveira, che in settimana non ha svolto regolarmente gli allenamenti a causa di un problema fisico.

Come vedere Eibar-Barcellona in diretta TV o in streaming

Tutte le partite di Liga spagnola della stagione 2018-2019 si possono vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione in esclusiva in Italia.

Il pronostico

Né l’Eibar né il Barcellona si stanno giocando più niente, ma proprio questa condivisa e reciproca condizione di fondo potrebbe favorire lo spettacolo anziché ridurlo. A Messi basterà segnare anche soltanto un gol per mantenere la sua straordinaria – ma pressoché abituale, per lui – media di un gol a partita: finora ne ha segnati 48 in 48 presenze tra campionato e coppa.

Le probabili formazioni

EIBAR (4-4-2): Dmitrovic; De Blasis, Sergio Alvarez, Ramis, José Angel; Escalante, Joan Jordan; Orellana, Cucurella, Pedro Leon; Sergi Enrich.
BARCELLONA (4-3-3): Cillessen; Semedo, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Busquets, Rakitic, Vidal; Sergi Roberto, Messi, Malcom.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2