Formula 1, GP Spagna: Hamilton primo, Bottas secondo

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton (foto: Liam Gant / pexels.com)

Il pilota britannico Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio di Spagna di Formula 1, seguito dal suo compagno di squadra, il finlandese Valtteri Bottas. In terza posizione si è classificato l’olandese Max Verstappen su Red Bull, seguito dalla Ferrari di Sebastian Vettel e da quella di Charles Leclerc.

Per la Mercedes è la quinta “doppietta” consecutiva in cinque gare di campionato. Mai nessuna squadra era riuscita a ottenerne così tante nelle prime gare di un campionato mondiale di Formula 1. La Ferrari non è mai stata in grado di competere per la vittoria e ha anche perso quasi subito l’opportunità di salire sul podio. Per tutta la durata della corsa ha mostrato preoccupanti difficoltà a tenere non soltanto il passo delle Mercedes, irraggiungibili, ma anche quello della Red Bull di Verstappen.

Il Gran Premio è stato lungamente dominato dalle Mercedes, rimaste nelle prime due posizioni fin dalla partenza. Hamilton, secondo in griglia di partenza, è riuscito a superare subito Bottas, che a sua volta ha rischiato di perdere la posizione anche su Vettel. Vettel, arrivato troppo lungo alla prima frenata, è stato invece superato da Verstappen, rimasto poi stabilmente davanti alle Ferrari. I due piloti della Ferrari si sono poi scambiati vicendevolmente le posizioni, durante la prima parte della corsa, seguendo ordini di scuderia tutto sommato ininfluenti sulla gara di entrambi.

AL 46° giro la gara, fino a quel momento poco movimentata, è stata ravvivata dall’ingresso in pista della safety car a causa di un incidente tra la McLaren di Lando Norris e la Racing Point di Lance Stroll. Nei giri seguenti Hamilton ha rafforzato la sua leadership compiendo il giro più veloce e guadagnando altri secondi sul suo compagno di squadra Bottas. La Mercedes ha consolidato la prima posizione nella classifica dei costruttori. Hamilton ha superato Bottas in quella dei piloti, e Verstappen ha superato Vettel in terza posizione.

L’ordine di arrivo del Gran Premio di Spagna

1) Hamilton, 2) Bottas, 3) Verstappen, 4) Vettel, 5) Leclerc, 6) Gasly, 7) Magnussen, 8) Sainz, 9) Kvyat, 10) Grosjean, 11) Albon, 12) Ricciardo, 13) Hulkenberg, 14) Raikkonen, 15) Perez, 16) Giovinazzi, 17) Russell, 18) Kubica. Ritirati: Stroll, Norris.