Ajax-Juventus: come vederla in live streaming e in diretta TV

Ajax-Juventus, Champions League: diretta TV e streaming su Sky Sport e in chiaro su Rai 1.

Ajax-Juventus è la partita di Champions League in programma stasera, alle 21:00, allo stadio Johan Cruijff Arena (Amsterdam Arena). È l’andata dei quarti di finale, e la Juventus ci arriva dopo una clamorosa rimonta compiuta negli ottavi contro l’Atletico Madrid, vincente 2-0 all’andata a Madrid e battuto 3-0 al ritorno a Torino. Anche l’Ajax, battuto all’andata degli ottavi dal Real Madrid per 2-1, è poi riuscito a rimontare al ritorno battendo il Real al Bernabeu per 4-1.

L’Ajax e la Juventus sono considerate due delle migliori squadre d’Europa, benché la Juventus abbia maggiore esperienza recente in questa competizione. L’Ajax, che non arrivava ai quarti di Champions League dall’edizione 2002-2003, ha una squadra giovane e molto forte in attacco. “Difficilmente questa partita finirà zero a zero”, ha detto in conferenza stampa l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri.

La Juventus riavrà a disposizione il suo calciatore più forte e influente, Cristiano Ronaldo, dopo un infortunio muscolare che gli ha impedito di giocare per circa tre settimane. Non ci saranno invece il difensore Giorgio Chiellini e il centrocampista Emre Can, per infortunio. All’Ajax mancherà il terzino destro titolare Noussair Mazraoui, squalificato.

Come vedere Ajax-Juventus in diretta TV e streaming

Ajax-Juventus, in programma stasera alle 21:00 alla Amsterdam Arena, è la partita di Champions League visibile in diretta TV in chiaro su Rai 1. La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming, dal territorio italiano, sul sito della diretta Rai 1. In alternativa alla visione gratuita è disponibile anche quella a pagamento su Sky Sport Uno e Sky Sport (252), con la telecronaca di Riccardo Trevisani e Daniele Adani. La visione su dispositivi mobili per gli abbonati è possibile tramite il servizio Sky Go.

Le probabili formazioni di Ajax-Juventus

AJAX (4-3-3): Onana; Tagliafico, Blind, De Ligt, Veltman; De Jong, Van de Beek, Schöne; Neres, Tadić, Ziyech.
JUVENTUS (4-3-3): Szczęsny; Cancelo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Bentancur, Pjanić, Matuidi; Bernardeschi, Mandžukić, Ronaldo.