Motociclismo: una squalifica di due anni, in Costa Rica

La rissa in pista in Costa Rica tra Jorge Martinez e Marion Calvo, due piloti del campionato nazionale di motociclismo.

La sezione latinoamericana della Federazione Internazionale di Motociclismo ha squalificato per due anni due piloti, Jorge Martinez e Marion Calvo, per essersi picchiati durante una gara su Suzuki Gixxer in Costa Rica. L’incidente, piuttosto surreale, è stato trattato più diffusamente soltanto nelle ultime ore sebbene risalga al mese scorso. Un video, circolato molto online, ne mostra abbastanza chiaramente la dinamica.

Martinez, colpito e sbilanciato dalla moto di Calvo, perde l’equilibrio. Rimane però aggrappato alla moto dell’avversario, intanto che la sua ritorna pericolosamente in pista, senza guida, mentre sopraggiungono altri piloti. Calvo, abbastanza incredulo, accosta per far scendere Martinez, ancora aggrappato alla sella. A quel punto Martinez si rimette in piedi e colpisce Calvo con un pugno, facendolo finire per terra. Calvo reagisce spingendo a sua volta Martinez in mezzo alla pista. La gara è stata interrotta ed è poi ripresa senza Martinez e Calvo, esclusi.