Israele-Slovenia e Macedonia-Lettonia, qualificazioni Europei 2020 (giovedì)

Euro 2020
Euro 2020

Israele-Slovenia e Macedonia-Lettonia sono due partite della prima giornata del gruppo G di qualificazione agli Europei del 2020: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

ISRAELE – SLOVENIA | giovedì ore 20:45

Dopo aver sfiorato l’accesso alla fase finale di Euro 2016, sfumato soltanto ai playoff contro l’Ucraina, la Slovenia si è clamorosamente involuta. L’esperienza in Nations League, in particolare, si è rivelata disastrosa per questa selezione, che è retrocessa nella quarta e ultima serie, dopo aver collezionato tre sconfitte e altrettanti pareggi in sei incontri. Il nuovo commissario tecnico, il cinquantasettenne Matjaz Kek, dovrà puntare soprattutto sulle qualità tecniche di Josip Ilicic e Miha Zajc, calciatori di buon livello.

Non sarà facile, comunque, andare a vincere al Sammy Ofer Stadium di Haifa. Prima di uscire battuta dal match disputato lo scorso 20 novembre in Scozia, la nazionale israeliana aveva ottenuto tre successi di fila, uno dei quali addirittura per 7-0 in amichevole contro il Guatemala. Le abilità realizzative di Munas Dabbur ed Eran Zahavi sono preziosissime per Andreas Herzog, la cui squadra sembra pronta a creare più di un problema agli sloveni. Gli ospiti faticheranno a ottenere un successo, insomma, ma hanno buone possibilità di contribuire a rendere godibile lo spettacolo.

Il pronostico

È probabile che tutte e due le squadre segnino. Israele conquisterà verosimilmente almeno un punto.

Le probabili formazioni di Israele-Slovenia

ISRAELE (3-4-1-2): Harush; Habashi, Taha, Yeini; Dasa, Kayal, Peretz, Tawatha; Natcho; Dabbur, Zahavi.
SLOVENIA (4-4-1-1): Oblak; Stojanovic, Mevlja, Blazic, Struna; Ilicic, Crnigoj, Krhin, Rotman; Zajc; Beric.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

MACEDONIA – LETTONIA | giovedì ore 20:45

La Macedonia ha perso soltanto uno degli ultimi tredici incontri. Fra il 2 settembre 2017 e il 13 ottobre 2018, in particolare, ha saputo collezionare dieci risultati utili consecutivi. Promossa nella terza serie della Nations League, competizione in cui ha ottenuto quindici punti in sei match, la selezione guidata in panchina da Igor Angelovski si affida soprattutto a Goran Pandev e Ilija Nestorovski, protagonisti di ottime prestazioni nello scorso weekend. Entrando in corso d’opera, il genoano ha dato una svolta alla sfida contro la Juventus, con un assist per Stefano Sturaro e una rete realizzata in prima persona. Il calciatore del Palermo, invece, ha trascinato i rosanero verso un netto successo sul Carpi.

Pandev, in particolare, arriverà a quota cento presenze in nazionale in occasione del match contro la Lettonia, che ha appena annunciato l’arrivo di un nuovo selezionatore: si tratta di Slavisa Stojanovic, atteso da un compito decisamente difficile, in quanto non ha l’opportunità di contare su elementi molto talentuosi. Senza vittorie da otto partite, questa nazionale faticherà a impensierire una formazione ricca di entusiasmo, attesa da un agevole impegno casalingo e intenzionata a confermare i progressi mostrati di recente.

Il pronostico

La Macedonia potrebbe vincere e segnare almeno due gol.

Le probabili formazioni di Macedonia-Lettonia

MACEDONIA (4-4-2): Dimitrievski; Bejtulai, Musliu, Ristevski, Ristovski; Trajkovski, Nikolov, Bardhi, Trickovski; Pandev, Nestorovski.
LETTONIA (4-4-2): Vanins; Savalnieks, Jagodinskis, Dubra, Maksimenko; Rakels, Ciganiks, Isajevs, Karasausks; Ikaunieks, Uldrikis.

PROBABILE RISULTATO: 2-0