Il salvataggio (della neve) sulla linea in Hannover-Leverkusen

Una copiosa nevicata alla HDI-Arena di Hannover, nel pomeriggio di ieri, ha preceduto e accompagnato lo svolgimento della partita di Bundesliga tra l’Hannover e il Bayer Leverkusen. L’Hannover, penultimo in classifica, è in cerca di punti per la salvezza. Il Bayer Leverkusen è in quinta posizione.

Alla mezz’ora del primo tempo, con il Bayer Leverkusen già in vantaggio di due gol, l’esterno d’attacco giapponese dell’Hannover Genki Haraguchi ha avuto una chiarissima occasione da gol. Ha preso il tempo al difensore avversario Jonathan Tah e ha dribblato il portiere Lukas Hradecky. Ha quindi calciato a botta sicura verso la porta vuota, raso terra. Ha però calcolato male l’attrito del terreno di gioco innevato, e il pallone si è fermato a pochi centimetri dalla linea di porta prima di essere recuperato da Tah. A un certo punto, poco prima, Tah aveva del tutto rinunciato a correre verso la porta. Ha cambiato idea accorgendosi del progressivo rallentamento del pallone.

Nel secondo tempo l’Hannover è riuscito a pareggiare segnando due gol in meno di un quarto d’ora. Ma a pochi minuti dalla fine della partita il Bayer Leverkusen è tornato nuovamente in vantaggio con un gol di Kai Havertz e ha vinto la partita 3-2.