Torino-Chievo, Serie A (domenica)

Serie A
Serie A

Torino-Chievo è l’anticipo della domenica della ventiseiesima giornata di Serie A, si gioca alle 12.30: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

TORINO – CHIEVO | domenica ore 12:30

Il Torino dovrà fare molta attenzione a questa partita contro il Chievo e affrontarla con la giusta concentrazione, perché la squadra allenata da Di Carlo pur ormai spacciata dalla classifica ha dimostrato nello scorso turno contro il Genoa di non volersi arrendere. Nelle ultime partite il Torino è riuscito finalmente a trovare continuità in casa centrando quattro vittorie consecutive, e ha così risalito la classifica grazie anche all’ottimo rendimento in trasferta dove finora ha perso solo all’Olimpico contro la Roma.

Sul piano tattico potrebbe essere anche una partita difficile, perché il Torino non riesce ad esprimersi al meglio contro le squadre chiuse in difesa. La maggiore forza fisica alla lunga però dovrebbe prevalere e al Torino dovrebbe bastare un solo gol per vincere la partita: il Chievo è rimasto a secco nelle ultime tre giornate, mentre il Torino potrebbe eguagliare il suo record di partite consecutive senza subire gol (sei) nella sua storia in Serie A, stabilito tra la fine della stagione 1984/85 e l’inizio della stagione 1985/86.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Torino Mazzarri ha tutti a disposizione e l’imbarazzo della scelta per questa partita da vincere contro il Chievo. Affrontando una squadra che baderà prima di tutto a difendere, Mazzarri avrà bisogno di maggiore qualità nei passaggi a centrocampo ed è per questo motivo che Lukic potrebbe essere confermato al posto di Rincon, di nuovo disponibile dopo avere scontato la squalifica. In difesa ha recuperato dall’infortunio Djidji, ma Mazzarri è orientato a confermare Moretti con Izzo e Nkoulou. Sugli esterni dovrebbero giocare De Silvestri e Aina, motivo per cui dovrebbe accomodarsi in panchina Ansaldi, stesso discorso per Zaza (un solo gol finora, all’andata proprio al Chievo) in attacco chiuso da Belotti e Iago Falque.

Dall’altra parte è squalificato Hetemaj, ma la buona notizia per l’allenatore Di Carlo sono i ritorni di Giaccherini e Depaoli che dovrebbero tornare a fare parte della formazione titolare. Ha recuperato da un infortunio Rossettini che però resta in ballottaggio con Jaroszynski. Nel consueto modulo 4-3-1-2 sarà difficile rivedere in campo Pellissier, ancora alle prese con l’infortunio che gli ha fatto saltare le ultime partite, al suo posto ci sarà probabilmente Djordjevic, in vantaggio su Meggiorini per fare coppia con Stepinski.

Il pronostico

Il Torino dovrebbe vincere la partita senza subire gol.

Le probabili formazioni di Torino-Chievo

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Lukic, Baselli, Meitè, Aina; Belotti, Iago Falque.
CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Bani, Barba, Jaroszynski; Leris, Diousse, Rigoni; Giaccherini; Stepinski, Meggiorini.

PROBABILE RISULTATO: 2-0