Rennes-Orléans e Lione-Caen, Coupe de France (mercoledì)

Coupe de France
Coupe de France

Rennes-Orléans e Lione-Caen sono due partite valide per i quarti di finale di Coupe de France: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, si andrebbe ai supplementari ed eventualmente ai calci di rigore.

RENNES – ORLEANS | mercoledì ore 18:30

Il Rennes affronterà verosimilmente questa partita infrasettimanale con la propria miglior formazione. Nel prossimo weekend, infatti, avrà la possibilità di riposare, visto che non andrà a giocare sul campo del Nîmes Olympique. Quel match è stato rinviato dalla Ligue de Football Professionnel, al fine di consentire alla squadra allenata da Julien Stephan di avvicinarsi con tranquillità all’importante sfida contro l’Arsenal, valida per l’andata degli ottavi di finale di Europa League.

L’Orléans è reduce da sette risultati utili consecutivi in incontri ufficiali e merita di non essere sottovalutato. Essendo ottavo in Ligue 2, comunque, non dovrebbe rappresentare un ostacolo insormontabile. In questa edizione della Coupe de France, peraltro, ha finora beneficiato di un percorso tutt’altro che complesso: ha affrontato Caennaise, Paray, Aiglon Lamentin, Bergerac e Metz.

Didier Ollé-Nicolle appare intenzionato a puntare su un compatto 4-5-1. Gli ospiti giocheranno con grande attenzione tattica e potrebbero limitare i danni nella fase iniziale, ma faticheranno a resistere per tutta la partita di fronte ai padroni di casa, che militano in Ligue 1 e, come detto, stanno ben figurando in campo continentale.

Il pronostico

Il primo tempo potrebbe essere caratterizzato da meno di tre gol e terminare in parità. È probabile che la ripresa sia contraddistinta da più di due reti e si riveli favorevole al Rennes.

Le probabili formazioni di Rennes-Orléans

RENNES (4-2-3-1): Koubek; Traoré, Mexer, Da Silva, Bensebaini; André, Grenier; Sarr, Hunou, Del Castillo; Ben Arfa.
ORLEANS (4-5-1): Renault; Furtado, Mutombo, Cambon, Pinaud; Perrin, Demoncy, Ephestion, Lopy, Lecoeuche; Benkaid.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

LIONE – CAEN | mercoledì ore 21:00

Questi due club hanno in comune il fatto di giocare in massima serie. Per il resto, le differenze tra loro sono enormi.

Oltre a occupare le zone alte della classifica di Ligue 1, il Lione è impegnato in Champions League, competizione in cui ha bloccato il Barcellona sullo 0-0 nell’andata degli ottavi.

Il Caen, uscito vittorioso soltanto da una delle ultime diciotto partite disputate in campionato, sta seriamente rischiando di retrocedere. La qualificazione alle semifinali di Coupe de France sarebbe un obiettivo prestigioso. La corsa verso la salvezza, però, rappresenta attualmente la priorità. Fabien Mercadal ha evitato l’esonero, almeno per il momento, ma rischia di essere depotenziato: da alcuni giorni, infatti, nel suo staff c’è anche Rolland Courbis, allenatore di grande esperienza. Il tecnico nativo di Manosque faticherà a gestire la pressione causata dalla presenza di una figura così ingombrante.

Il Lione, insomma, troverà di fronte a sé una squadra poco competitiva e non del tutto concentrata, che non dovrebbe creargli troppi problemi.

Il pronostico

Il Lione ha buone possibilità di ottenere la qualificazione e di chiudere i conti già durante i tempi regolamentari.

Le probabili formazioni di Lione-Caen

LIONE (4-3-3): Lopes; Tete, Marcelo, Denayer, Mendy; Diop, Tousart, Aouar; Cornet, Dembélé, Traoré.
CAEN (3-5-2): Zelazny; Baysse, Djiku, Gradit; Guilbert, Bammou, Fajr, Sankoh, Mbengue; Joseph, Beauvue.

PROBABILE RISULTATO: 3-0