Burnley-Tottenham, Bournemouth-Wolverhampton e Newcastle-Huddersfield, Premier League (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Burnley-Tottenham, Bournemouth-Wolverhampton e Newcastle-Huddersfield sono tre partite della ventisettesima giornata di Premier League che si giocheranno sabato: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

BURNLEY – TOTTENHAM | sabato ore 13:30

Il Tottenham è atteso da una partita molto importante: vincendo in casa del Burnley si porterebbe momentaneamente a solo due punti di distacco da Manchester City e Liverpool dimostrando di potere lottare fino in fondo per il titolo. Questo è il weekend giusto per aumentare la fiducia in tal senso, visto che il Manchester City non giocherà essendo impegnato nella finale di League Cup mentre il Liverpool sarà impegnato in una partita molto difficile contro il Manchester United. Ad aumentare l’ottimismo del Tottenham c’è il ritorno di Harry Kane che ha bruciato le tappe di recupero dall’infortunio ed è stato convocato per la partita. Non partirà titolare, ma potrebbe tornare utile nel secondo tempo, fermo restando che l’allenatore Pochettino può contare su Son in gran forma e su altri talenti in fase offensiva come Eriksen e Lamela.

Il Burnley non è più quello di inizio stagione e somiglia sempre di più alla squadra che l’anno scorso ha chiuso la Premier League al settimo posto: è imbattuto nelle ultime sette partite in cui ha subito sei gol, riuscendo anche pareggiare contro il Manchester United che è la squadra più in forma del campionato inglese. Il Tottenham è però la migliore squadra per rendimento in trasferta e sta vincendo anche senza Kane ed Alli, in Champions League ha demolito il Borussia Dortmund ed è in gran fiducia.

Il pronostico

La vittoria del Tottenham è probabile in una partita in cui anche il Burnley potrebbe riuscire a segnare un gol.

Le probabili formazioni di Burnley-Tottenham

BURNLEY (4-4-2): Heaton; Bardsley, Tarkowski, Mee, Taylor; Gudmundsson, Westwood, Cork, McNeil; Wood, Barnes.
TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Sissoko, Winks; Lamela, Eriksen, Son; Llorente.

PROBABILE RISULTATO: 1-2

BOURNEMOUTH – WOLVERHAMPTON | sabato ore 16:00

Bournemouth e Wolverhampton sono due squadre che occupano delle posizioni di classifica tranquille e che ambiscono a chiudere la stagione al settimo posto, il migliore possibile per le squadre “normali” visto che Manchester City, Liverpool, Tottenham, Chelsea, Arsenal e Manchester United sono inarrivabili.

Tra le due in questo momento è il Wolverhampton quella più in forma e soprattutto più quadrata a livello difensivo. Il Bournemouth gioca un calcio bello da vedere, molto offensivo ma a volte poco redditizio. Se è vero che nelle ultime due partite giocate in casa ha battuto Chelsea e West Ham segnando sei gol complessivi, allo stesso tempo sono stati gli unici successi nelle ultime nove partite ufficiali giocate dalla squadra allenata da Eddie Howe. Il Wolverhampton è invece imbattuto nelle ultime sette partite e in questa stagione ha dimostrato di potere competere nelle partite secche con le “grandi” d’Inghilterra.

Il pronostico

Il Bournemouth è una squadra molto divertente (37 gol segnati e 47 gol subiti su 26 partite), il Wolverhampton in sei delle ultime sette trasferte di Premier League ha sia segnato che subito gol. I gol non dovrebbero mancare anche in questa partita in cui il Wolverhampton potrebbe evitare la sconfitta.

Le probabili formazioni di Bournemouth-Wolverhampton

BOURNEMOUTH (3-4-3): Boruc; Cook, Aké, Smith; Clyne, Surman, Gosling, Rico; Stanislas, King, Fraser.
WOLVERHAMPTON (3-5-2): Rui Patricio; Bennett, Coady, Boly; Doherty, Dendoncker, Neves, Moutinho, Jonny; Jiménez, Jota.

PROBABILE RISULTATO: 2-2

NEWCASTLE – HUDDERSFIELD | sabato ore 16:00

Partita di fondamentale importanza per il Newcastle che ha un solo punto di vantaggio sulla zona retrocessione e che affronta l’Huddersfield ultimo in classifica e ormai spacciato visti i quattordici punti di ritardo dalla quartultima posizione. Del resto una squadra capace di fare soltanto undici punti su ventisei partite e già sconfitta in diciannove occasioni non è in grado di centrare la salvezza. Non per questo l’Huddersfield si arrenderà prima del tempo, nonostante le quattordici partite consecutive senza vittorie.

Il Newcastle nel corso del calciomercato invernale ha tesserato Miguel Almiron, trequartista paraguaiano di 25 anni prelevato dall’Atlanta, squadra della Mls, con cui ha segnato dodici gol nella passata stagione. Almiron partirà titolare e giocherà in appoggio a Rondon: i tifosi del Newcastle sperano che la sua tecnica possa bastare per superare il muro difensivo dell’Huddersfield.

Il pronostico

Il Newcastle, che recentemente è riuscito a battere addirittura i campioni in carica del Manchester City, è favorito per la vittoria in una partita in cui non dovrebbe subire gol: l’Huddersfield ne ha segnati appena quattordici su 26 partite (peggiore attacco del campionat) e in trasferta non è riuscito a segnare in cinque delle ultime otto occasioni.

Le probabili formazioni di Newcastle-Huddersfield

NEWCASTLE (3-5-1-1): Dubravka; Schar, Lascelles, Lejeune; Yedlin, Diamè, Longstaff, Hayden, Ritchie; Almiron; Rondon.
HUDDERSFIELD (4-3-3): Lossl; Smith, Schindler, Zanka, Kongolo; Mooy, Hogg, Billing; Diakhaby, Mounie, Kachunga.

PROBABILE RISULTATO: 1-0