Alaves-Celta Vigo, Liga spagnola (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Il Celta, quartultimo e di nuovo senza Iago Aspas, ha una trasferta molto complicata al Mendizorrotza contro l’Alaves.

ALAVES – CELTA VIGO | sabato ore 18:30

La partita del turno di campionato scorso, che avrebbe dovuto rappresentare il punto di svolta della stagione del Celta, rischia di essere ricordato come l’epilogo anticipato. Al Balaídos il Celta aveva l’opportunità di risalire in classifica battendo un avversario alla sua portata, il Levante. È finita 4-1 per il Levante, e che sarebbe stata una serataccia si era intuito subito. Durante le fasi di riscaldamento la mezza punta Iago Aspas, tornato da pochi giorni dopo un lungo infortunio muscolare, si è rifatto male allo stesso polpaccio. Gli esami diagnostici hanno mostrato una lesione che non guarirà prima di aprile. E quindi per il Celta, che nel 2019 ha perso cinque partite su sei senza Iago Aspas, le cose si mettono malissimo.

Quella contro il Levante è stata anche la prima presenza con il Celta per Ryad Boudebouz, arrivato in prestito dal Betis. La sua partita è durata meno di un’ora: all’inizio del secondo tempo è stato espulso per un fallo totalmente inutile. Il Celta perdeva già per due gol a zero, e prima della fine ne ha subiti altri due con la consueta, disarmante facilità.

L’Alaves viene da un turno di campionato molto faticoso ma tutto sommato gratificante. Nello scontro diretto contro il Betis al Benito Villamarín è riuscito a ottenere un pareggio per 1-1, che ha quindi lasciato invariato il margine di vantaggio di tre punti sul Betis stesso. La squadra di Abelardo continua a condividere la quinta posizione con il Getafe, con due punti di vantaggio sulla Real Sociedad. L’inserimento di Takashi Inui, alla sua seconda presenza con la maglia dell’Alaves, è ormai quasi completato e sembra avere parzialmente risolto i problemi generati sulla fascia destra dalla cessione di Ibai Gómez all’Athletic Bilbao. Al Villamarín ha comunque sofferto moltissimo, l’Alaves, e buona parte dei meriti del pareggio sono da attribuire all’apprezzatissimo portiere Fernando Pacheco.

Il pronostico su Alaves-Celta Vigo

La clamorosa vulnerabilità difensiva del Celta e il pessimo momento di forma del suo portiere Rubén Blanco non lasciano presagire niente di buono. L’Alaves potrebbe alla lunga trovare il modo di segnare almeno un paio di golCalleri non ne segna uno da due mesi – e vincere la partita. Sarebbe la sua terza vittoria nelle ultime quattro partite giocate al Mendizorrotza.

Le probabili formazioni

ALAVÉS (4-3-3): Pacheco; Ximo Navarro, Laguardia, Maripán, Ruben Duarte; Wakaso, Tomas Pina, Brasanac; Jony Rodriguez, Inui, Calleri.
CELTA VIGO (5-4-1): Rubén Blanco; Hugo Mallo, Costas, Cabral, Hoedt, Juncà; Lobotka, Yokuslu, Brais Mendez, Boufal; Maxi Gómez.

PROBABILE RISULTATO: 2-1