Juventus-Frosinone, Serie A (venerdì)

Serie A
Serie A

Juventus-Frosinone è la prima partita della ventiquattresima giornata di Serie A e si gioca in anticipo venerdì alle 20.30: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

JUVENTUS – FROSINONE | venerdì ore 20:30

Nell’ultimo turno la Juventus è tornata alla vittoria e ha allungato nuovamente il vantaggio sul Napoli secondo in classifica portandosi a +11. L’ennesimo Scudetto è ormai già nelle mani della Juventus che ora potrà concentrarsi sulla Champions League dove la prossima settimana affronterà in trasferta l’Atletico Madrid nellìandata degli ottavi di finale. L’allenatore Allegri però per preparare al meglio la partita contro l’Atletico Madrid vuole che i suoi calciatori diano il massimo anche contro il Frosinone, né farà un turn over eccessivo. Ad esempio Cristiano Ronaldo sarà regolarmente in campo, del resto ci saranno parecchi giorni per recuperare visto che si giocherà mercoledì prossimo, e forse sarebbe più controproducente rivoluzionare la squadra e non fare giocare la maggior parte dei titolari.

Il Frosinone non andrà sottovalutato, allo Juventus Stadium è riuscito a pareggiare nell’unico precedente in Serie A, e in questa stagione le uniche tre vittorie le ha ottenute paradossalmente tutte in trasferta, l’ultima domenica scorsa a Marassi contro la Sampdoria. All’andata inoltre la Juventus era riuscita a passare solo negli ultimi minuti della partita.

Le ultime notizie sulle probabili formazioni

L’allenatore della Juventus Allegri dovrà fare a meno dello squalificato Alex Sandro, il cui posto da terzino sinistro verrà probabilmente occupato da Spinazzola, rimasto a Torino dopo l’infortunio di Cuadrado che ha privato la Juventus di un’altra alternativa sulle fasce. In porta giocherà regolarmente Szczesny, apparso fuori fase contro il Sassuolo: probabilmente Allegri vuole metterlo alla prova e spera in qualche parata per ritrovare la giusta fiducia in vista dell’Atletico Madrid. Nel frattempo è finita l’emergenza in difesa: Bonucci, Chiellini e Barzagli hanno recuperato ma solo il primo dovrebbe essere in grado di giocare da titolare, motivo per cui sarà al fianco di Rugani. A centrocampo probabile turno di riposo per Matuidi, Allegri spera di rivedere il Bentancur della prima parte di stagione e anche il miglior Dybala, visto che all’argentino verrà data fiducia e giocherà titolare con Ronaldo e Mandzukic. Ancora fuori dai convocati Douglas costa per un problema fisico.

Dall’altra parte il Frosinone dopo la vittoria ottenuta non senza fortuna sul campo della Sampdoria proverà il miracolo nonostante le perduranti assenze di Ariaudo, Simic e Ghiglione. Baroni è ben consapevole della difficoltà di fare punti contro la Juventus e per questo motivo molto probabilmente terrà a riposo i diffidati Chibsah e Maiello a centrocampo, in modo tale di essere sicuro di averli per la successiva partita in casa contro la Roma. Al loro posto ci saranno Viviani e Valzania, il modulo sarà il 3-5-2 in cui in attacco Pinamonti potrebbe soffiare il posto al match winner di Genova Ciofani come partner dell’insostituibile Ciano.

Il pronostico

La Juventus proverà a chiudere la pratica già nel primo tempo segnando un paio di gol: c’è da aspettarsi una partenza lanciata in modo tale da potere poi amministrare il vantaggio nella ripresa e abbassare i ritmi in vista dell’Atletico Madrid.

Le probabili formazioni di Juventus-Frosinone

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Rugani, Spinazzola; Bentancur, Pjanic, Emre Can; Dybala, Mandzukic, Cristiano Ronaldo.
FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Capuano; Zampano, Viviani, Valzania, Cassata, Beghetto; Ciano, D. Pinamonti.

PROBABILE RISULTATO: 3-0