Leganes-Betis, Liga spagnola (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Il Leganes e il Betis si affrontano a mezzogiorno al Butarque: entrambe le squadre vengono da due vittorie non scontate nel turno precedente. E il Betis nel frattempo ha anche giocato contro il Valencia, giovedì scorso, nella semifinale di andata di Coppa del Re.

LEGANES – BETIS | domenica ore 12:00

In un Benito Villamarín strapieno di tifosi il Betis giovedì scorso, nell’andata della semifinale di Coppa del Re, ha tenuto testa a un Valencia ultimamente in gran forma. Per lunghi tratti della partita ha dominato il gioco e il possesso palla arrivando anche a ottenere un vantaggio di due gol a zero all’inizio del secondo tempo (hanno segnato Loren Morón e Joaquín). Poi — anche a causa dell’infortunio capitato a Marc Bartra, uscito nel primo tempo – una serie incomprensibile di errori individuali e ingenuità nella gestione del pallone in difesa da parte del Betis hanno permesso al Valencia di segnare un gol, colpire una traversa e poi, nel secondo minuto di recupero, segnare un altro gol e pareggiarla 2-2. Il ritorno si giocherà a fine mese, a Valencia.

Il Betis veniva tra l’altro da una convincente vittoria in casa per 1-0 contro l’Atletico Madrid, che gli ha permesso di portarsi in quinta posizione in classifica in campionato (insieme al Getafe e all’Alaves, in evidente e prevedibile flessione). Proprio per gli effetti disciplinari di quella partita il Betis dovrà giocare la trasferta al Butarque contro il Leganes senza i terzini titolari Junior Firpo e Aissa Mandi, squalificati. Generalmente Firpo gioca da terzino sinistro a tutto campo, Mandi da esterno nella difesa a tre. Il Betis ha valide alternative in entrambi questi ruoli ma ci perde in ogni caso, soprattutto in termini di potenziale offensivo a sinistra.

Il Leganes si trova a metà classifica ma ha la salvezza come primo obiettivo, dato anche il particolarissimo andamento di questa edizione della Liga spagnola (in un meno di un mese si può passare dalla zona Europa League alla zona retrocessione). Viene da una vittoria per 2-1 per niente scontata a Vallecas contro il Rayo, una delle squadre spagnole attualmente più in forma. È stata peraltro una grande prova di tenacia. Passato in vantaggio intorno alla mezz’ora, con il secondo gol stagionale del neoarrivato Martin Braithwaite, il Leganes è rimasto in dieci per l’espulsione del difensore Allan Nyom al 58° minuto. Ha subìto il gol del pareggio a otto minuti dal novantesimo, ma due minuti più tardi è riuscito a riportarsi in vantaggio con un colpo di testa di Youssef En Nesyri su calcio d’angolo.

Come vedere Leganes-Betis in diretta TV o in streaming

Tutte le partite di Liga spagnola della stagione 2018-2019 si possono vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione in esclusiva in Italia.

Il pronostico

Sebbene si tratti di squadre generalmente ben disposte in campo le numerose assenze difensive, specialmente nel Betis, potrebbero teoricamente aumentare le probabilità di una partita con almeno un gol da parte di entrambe le squadre.

Le probabili formazioni

LEGANES (5-3-2): Cuéllar; Jonathan Silva, Siovas, Omeruo, Bustinza, Juanfran Moreno; Rubén Pérez, Vesga, Oscar Rodriguez; En Nesyri, Braithwaite.
BETIS (3-4-2-1): Pau López; Javi García, Feddal, Sidnei; Barragán, Carvalho, Lo Celso, Francis Guerrero; Diego Lainez, Canales; Loren Morón (Sergio León).

PROBABILE RISULTATO: 1-1