Barcellona-Real Madrid, Coppa del Re (mercoledì)

Coppa del Re
I pronostici sulle partite di calcio di Coppa di Spagna, la Coppa del Re ("Copa del Rey")

Barcellona-Real Madrid è la prima partita di andata delle semifinali di Coppa del Re, si gioca mercoledì alle 21.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

BARCELLONA – REAL MADRID | mercoledì ore 21:00

La Coppa del Re non è in cima ai pensieri di Barcellona e Real Madrid all’inizio della stagione calcistica, ma se queste due eterne rivali del calcio spagnolo si trovano di fronte in semifinale ecco che anche questo trofeo diventa di fondamentale importanza. E se nei turni precedenti gli allenatori lasciavano spesso in panchina parecchi titolari, soprattutto nei turni di andata, stavolta Valverde e Solari faranno sul serio cercando di mandare in campo i migliori.

Il Real Madrid deve provare a vendicare la brutta sconfitta subita nella partita del girone di andata di Liga, un 5-1 che è costato la panchina a Lopetegui poi sostituito da Solari. Con il nuovo allenatore i risultati sono migliorati e a parte qualche scivolone il Real Madrid è tornato a offrire un ottimo rendimento, ha vinto il Mondiale per Club, si è qualificato agli ottavi di finale di Champions League e ha risalito la classifica di Liga fino all’attuale terza posizione, a meno otto punti proprio dal Barcellona.

Il 2019 non era iniziato nel migliore dei modi poi però ha messo in fila cinque vittorie in fila, ha recuperato un po’ di calciatori che erano fermi per infortunio e soprattutto è tornato a giocare piuttosto bene. Nonostante tutti questi miglioramenti, resistere al Camp Nou contro il Barcellona sarà molto complicato e potrebbe avere maggiori possibilità di riuscirci se Messi dovesse saltare la partita per il problema fisico accusato contro il Valencia. Anche Dembelè è in dubbio e così se non dovessero recuperare tutti e due Valverde potrebbe dare una rara occasione a Malcom. Alla fine però Messi farà di tutto per recuperare e la sensazione è che giocherà dall’inizio.

Chi non potrà esserci di sicuro è il portiere di Coppa Cillessen, che a causa di un infortunio sarà costretto a restare fuori per più di un mese. Al suo posto ci sarà il titolare Ter Stegen. E così a parte l’infortunato Umtiti, il Barcellona se avrà Messi regolarmente a disposizione giocherà con la formazione tipo: Sergi Roberto, Piqué, Lenglet e Jordi Alba saranno i difensori, Sergio Busquets, Rakitic e Arthur i centrocampisti, Coutinho e Luis Suárez completeranno l’attacco. Lenglet e Busquets arriveranno alla partita riposati perché fuori contro il Valencia per squalifica, mentre Arthur e Jordi Alba hanno iniziato la scorsa partita dalla panchina.

Inizia il mese della verità per il Real Madrid che giocherà in rapida successione questa partita contro il Barcellona, poi in casa dell’Atletico Madrid nella Liga e in seguito contro l’Ajax in Champions League. Tre partite per capire se la rinascita sarà completa o se per Solari sarà impossibile raggiungere i livelli di Zidane senza avere più a disposizione Cristiano Ronaldo.

Il pronostico

Il Barcellona ha avuto qualche piccolo passaggio a vuoto in stagione, ma al Camp Nou ha perso solo una volta contro il Betis, per il resto ha sempre preso a pallate quasi tutti gli avversari. Solo in due occasioni non è riuscito a segnare almeno due gol in una singola partita, contro l’Athletic Bilbao e contro il Tottenham nell’ultima partita del girone di Champions League in cui hanno giocato parecchie seconde linee. Nonostante la crescita innegabile del Real Madrid nell’ultimo periodo, il Barcellona resta superiore e in casa dovrebbe vincere senza problemi se Messi sarà regolarmente in campo. Il Real Madrid proverà a segnare almeno un gol per mantenere la qualificazione aperta in vista del ritorno in programma il 27 febbraio.

Le probabili formazioni

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Sergio Busquets, Rakitic, Arthur; Messi, Coutinho, Luis Suárez.
REAL MADRID (4-3-3): Keylor Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Casemiro, Kroos, Modric; Lucas Vázquez, Vinicius, Benzema.

PROBABILE RISULTATO: 3-1